A- A+
Cronache
Quanto guadagnano le hostess? Da Ryanair a Emirates: le cifre monstre
Hostess sexy

Hostess di volo, ecco come lavorano e quanto guadagnano

Viaggiare ed essere pagati: chi non lo ha mai desiderato? Quella degli assistenti di voli è senz'altro una delle professioni più ambite, e spesso si pensa che la loro vita sia emozionante e fuori dall’ordinario, oltre che molto redditizia. Questo però non è sempre vero, poichè il lavoro di hostess e steward può essere anche molto impegnativo. Ricordiamo, infatti, che la sicurezza dei passeggeri dipende anche dal personale di volo e che c’è molto lavoro da fare prima e dopo ogni viaggio, come sistemare e pulire a bordo.

Ad essere allettanti sono anche gli orari. Di solito gli assistenti di volo lavorano per cinque giorni consecutivi e poi hanno due o tre giorni di riposo, che possono essere qualsiasi giorno della settimana. Inoltre, delle volte è necessario dormire fuori casa più volte a settimana, con spese coperte dalla compagnia aerea. Ma ci sono anche dei contro, come l’avere meno tempo da passare in famiglia a causa dei ritmi di lavoro elevati. Per questo, spesso si parla di stipendi alti. Tuttavia, non è sempre così, non in tutte le compagnie aeree almeno.

Quanto si guadagna con le compagnie low cost

Prima l’assistente di volo guadagnava bene, ma ora con le low cost ci sono salari più bassi e contratti temporanei. Il guadagno medio è di 1500 euro al mese netti, anche se varia da compagnia a compagnia. Per esempio, un assistente di volo della Ryanair guadagna tra 1100 e 1500 al mese e riceve inoltre un bonus incentivante di €600 ogni sei mesi. La compagnia non richiede più il pagamento per la divisa, ma i costi del corso di formazione devono essere rimborsati e le ore perse durante gli scali e le attese non vengono retribuite. Per EasyJet invece gli stipendi variano da 1300 in inverno e 1800 in estate per le maggiori ore di volo. La Wizz Air paga in relazione al costo della vita di una data località.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
hostessstipendio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova





motori
Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.