A- A+
Cronache
Ratzinger, alla vigilia dei funerali la bomba: “Dal Papa un dolore al cuore"

Vaticano, la rivelazione di Padre Georg sulla messa in latino e la stretta di Papa Francesco nel 2021

Bergoglio nel 2021 ha provocato un “dolore al cuore” a Ratzinger. È la rivelazione fatta da Padre Georg, segretario personale del Papa emerito, in un'intervista a Die Tagespost. Un dispiacere nato dalla decisione di Francesco nel “Traditisonis custodes” con Motu proprio, locuzione latina che significa "di propria iniziativa”, di porre condizioni particolarmente restrittive per quanto riguarda il cosiddetto rito tridentino o messa in latino, contrariamente a quanto invece previsto nel Motu proprio “Summorum pontificum” di Benedetto XVI del 2007.

Funerali Ratzinger, Papa Francesco: "Resterà il suo dialogo con la modernità"

"Quello di Benedetto XVI è e rimarra' sempre un pensiero e un magistero fecondo nel tempo" perché' "la ricerca del dialogo con la cultura del proprio tempo e' sempre stato un desiderio ardente di Joseph Ratzinger: lui, da teologo prima e da pastore dopo, non si e' mai confinato in una cultura solo intellettualistica, disincarnata dalla storia degli uomini e del mondo". Il ricordo, invece, di Joseph Ratzinger che il Santo Padre ha affidato ad un testo pubblicato oggi da Repubblica.

"Benedetto XVI faceva teologia in ginocchio. Il suo argomentare la fede era compiuto con la devozione dell'uomo che ha abbandonato tutto se stesso a Dio e che, sotto la guida dello Spirito Santo, cercava una sempre maggior compenetrazione del mistero di quel Gesu' che lo aveva affascinato fin da giovane", scrive Bergoglio, "Il modo nel quale Benedetto XVI ha saputo far interagire cuore e ragione, pensiero e affetti, razionalita' ed emozione costituisce un modello fecondo su come poter raccontare a tutti la forza dirompente del Vangelo".

Funerali Ratzinger, tutto pronto per le esequie con capi Stato e leader 

Si stanno ultimando i preparativi per la celebrazione eucaristica per le esequie di Benedetto XVI, domani dalle 9:30 sul sagrato della Basilica di San Pietro. La messa, presieduta da Papa Francesco (sull'Altare, il decano del Collegio Cardinalizio Giovanni Battista Re), concelebreranno oltre 120 cardinali, piu' di 400 vescovi e 3.700 i sacerdoti. Piu' di mille i giornalisti accreditati, da oltre 30 Paesi, tra cui anche Asia, Africa, Sud America. La cerimonia sara' trasmessa in mondovisione. Sono attese le delegazioni ufficiali di Germania e Italia, anche se non sono stati resi noti ancora i nomi.

A guidare la delegazione italiana, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nella delegazione tedesca, al momento figurano il presidente Frank-Walter Steinmeier, il Cancelliere Olaf Scholz e Markus Soeder, governatore della Baviera. Numerosi rappresentanti ecumenici, tra i quali i metropoliti Emmanuel di Calcedonia e Policarpo d'Italia, per il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, e il metropolita Antony di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le Relazioni Ecclesiastiche Esterne del Patriarcato di Mosca. E poi vescovi da molte Chiese ortodosse d'Europa, America e Asia. Sarà anche presente il moderatore del Consiglio Ecumenico delle Chiese, il vescovo Heinrich Bedford-Strohm. Dall'Ucraina il vescovo Kenneth Nowakowski (a nome dell'arcivescovo di Kiev Sviatoslav Shevshuk) tra i concelebranti.

Dalla Spagna, la Regina Sofia e il ministro della presidenza Felix Bolanos; dalla Francia, il ministro dell'Interno Gerald Darmanin; dal Belgio, Re Filippo; dalla Polonia, il presidente Andrzej Duda; dal Portogallo, il presidente Marcelo Nuno Duarte Rebelo de Sousa; dall'Ungheria, il presidente Katalin Novak; dalla Slovenia, il presidente Natasa Pirc Musar; dalla Croazia, il ministro degli Affari esteri Goran Grlic Radman e il ministro della Cultura Nina Obuljen Korzinek. Intanto sul sagrato di San Pietro e' stata montata la grande struttuta coperta che ospita l'altare per la celebrazione eucaristica e sulla facciata della Basilica e' stato apposto un grande arazzo, sotto la balconata centrale, raffigurante un Gesu' Cristo risorto. Continua la grande affluenza di fedeli. da lunedi' scorso sono circa 169 mila i fedeli che hanno reso l'ultimo omaggio alla salma del Papa emerito.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francescopaparatzinger
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.