A- A+
Cronache
Reddito di cittadinanza: 105 detenuti dovranno restituire i soldi all'Inps

La Guardia di finanza di Torino, in collaborazione con l’Inps, ha scoperto e denunciato 105 detenuti in istituti di pena o loro familiari, che hanno irregolarmente richiesto e percepito il reddito di cittadinanza mediante l’omessa comunicazione, entro il termine di due mesi dall’avvenuta carcerazione, della variazione della composizione del nucleo familiare.

L’approfondimento investigativo, condotto dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria del capoluogo piemontese presso la casa circondariale “Lorusso e Cotugno”, ha consentito di individuare, attraverso l’incrocio delle banche dati in uso alle fiamme gialle ed i successivi riscontri anagrafici, “una vasta platea di soggetti beneficiari che avevano avuto indebitamente accesso al reddito di cittadinanza e continuavano a percepirlo, arrecando un danno complessivo alla finanza pubblica di 430 mila euro”.

I soggetti individuati con l'operazione "Sbarramento"" sono stati segnalati a 14 uffici giudiziari di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, “per aver attestato fatti non corrispondenti al vero, utilizzato dichiarazioni o documenti falsi e omesso informazioni dovute, in particolare non aver comunicato la variazione del nucleo familiare”.

 Contestualmente, sono stati segnalati all’Inps per la revoca del sussidio e il recupero del beneficio economico nonché alla procura regionale della Corte dei conti per gli eventuali profili di danno erariale. Tra i denunciati figurano anche detenuti per reati di particolare gravità quali associazione per delinquere, traffico e spaccio di stupefacenti, rapina, estorsione e furto, nonché violenza sessuale, pornografia minorile e maltrattamenti in famiglia.

Commenti
    Tags:
    reddito cittadinanza raeinpscorte dei contiguardia di finanzaraedetenutirae detenuti
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    i più visti
    in vetrina
    Federica Pellegrini con gli slip a letto: foto Divina. E Emily Ratajkowski...

    Federica Pellegrini con gli slip a letto: foto Divina. E Emily Ratajkowski...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.