A- A+
Cronache
Reggio Emilia, runner 56enne investito da un'auto: morto sul colpo
Carabinieri

Reggio Emilia, il runnero Paolo Guidetti investito mortalmente da un'auto

Non c’è stato nulla da fare per Paolo Guidetti, un runner di 56 anni nato a Reggio Emilia che nella mattinata di oggi è stato investito da un’auto mentre correva. Alle 7.30 i carabinieri del nucleo radiomobile e della compagnia di Guastalla sono intervenuti infatti in via Cristoforo Colombo nella frazione Zurco, del comune di Cadelbosco Sopra, ma non hanno potuto fare altro che constatare la morte del podista.

Alla guida dell'autovettura un 45enne della provincia di Pavia, che percorreva via Cristoforo Colombo, e che è stato soccorso perchè finito fuori strada dopo l'incidente, e portato in ospedale in condizioni di media gravità.

LEGGI ANCHE: Runner ucciso dall'orso, se vieni divorato la colpa è tua: mondo alla rovescia

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autoinvestitomortoreggianoreggio emiliarunner
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Derby e scudetto all'Inter? No, Lopetegui nuovo allenatore

Milan, l'incubo dei tifosi

Derby e scudetto all'Inter? No, Lopetegui nuovo allenatore


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove





motori
Aston Martin DBX707: l'evoluzione del SUV di lusso

Aston Martin DBX707: l'evoluzione del SUV di lusso

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.