A- A+
Cronache
Saint-Tropez, solo 500 euro di mancia. Cameriere insegue cliente italiano

Eccessi di Ferragosto: niente posto a chi non lascia un extra

 

Sulle cronache locali di questo Ferragosto in Costa Azzurra è diventato l’emblema del c’è un limite a tutto, mancia compresa: un non meglio identificato “italiano ricchissimo” è stato inseguito da un cameriere fino al parcheggio del ristorante di Saint Tropez dove aveva appena cenato lasciando una mancia di 500 euro, giudicata «una svista» perché decisamente non all’altezza. Il cliente - racconta in modo dettagliato il sito www.ilmessaggero.it - è stato gentilmente (pare nemmeno troppo) pregato di tornare indietro e riparare con un secondo passaggio di carta di credito per arrivare almeno al minimo: mille euro. Il fatto, raccontato da un amico francese dell’anonimo facoltoso italiano (che avrebbe dichiarato di non voler più rimettere piede a Saint Tropez) e riportato dai quotidiani Nice Matin e Var Matin, conferma una tendenza dell’estate 2023 che rischia di rovinare la reputazione della capitale della Costa Azzurra.

Di «racket» e «estorsione» ha addirittura parlato la sindaca di Saint Tropez Sylvie Siri, che ha deciso di far tappezzare ristoranti e bar della città con gli adesivi “Signal Conso”, una iniziativa dell’Ufficio di repressione delle frodi che consente ai consumatori, tramite uso di un volgare ma efficace QR Code, di segnalare eventuali abusi.

Il fatto è che si sta esagerando. Sul lusso, l’esclusività, i miliardari, le star, le feste a cinque e più stelle, Saint Tropez e attigua baia di Pamplonne hanno costruito la loro reputazione fin dai tempi di Brigitte Bardot, che lì continua a risiedere. Commercianti, abitanti e governanti hanno sempre teorizzato che la clientela e i servizi extralusso fanno parte del Dna - e dell’economia - dei luoghi. Le cose stanno però sfuggendo di mano. Da qualche settimana è la pratica ormai sistematizzata dello “screening” preventivo dei clienti a essere sotto accusa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cliente cameriere
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani





motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.