A- A+
Cronache
Siracusa, donna e bimbo di 10 anni cadono in un pozzo. Il piccolo è morto
Bambino nel pozzo

Siracusa, donna e bimbo caduti in un pozzo. Il piccolo, tra gli otto e i dieci anni, è morto

A Palazzolo Acreide, nel Siracusano, in circostanze ancora da verificare, una donna e un bambino sono caduti in un pozzo. Sono intervenuti i vigili del fuoco, impegnati sul posto. La donna è salva mentre il bimbo tra gli 8 e i 10 anni è stato recuperato privo di vita.

LEGGI ANCHE: Avellino, muore a otto anni schiacciato da un tavolo mentre gioca in cortile

Il bambino aveva partecipato al campo estivo della cooperativa Anffas che si occupa di bimbi con disabilità. Non è escluso che il piccolo sia morto annegato. Sarà l'autopsia a stabilirlo. Secondo quanto emerge da una prima ricostruzione, al vaglio delle forze dell'ordine e dei magistrati, il piccolo sarebbe stato da solo; si ipotizza che abbia fatto una passeggiata fino a imbattersi in quel pozzo profondo 15 metri e per metà coperto d’acqua, dove è precipitato. Probabilmente le sue urla hanno attirato le attenzioni dei responsabili del campo estivo e così un'operatrice della cooperativa, una 54enne, è andata in soccorso. Con l'uso di una corda, la donna ha provato a scendere per recuperare il piccolo, ma anche lei è finita dentro. Gli ha prestato le prime cure, provando anche a rassicurarlo.In pochi minuti, sono arrivate numerose telefonate ai centralini del comando provinciale dei vigili del fuoco, del 118 e di polizia e carabinieri. Poco dopo, il nucleo sommozzatori dei vigili è sceso per prelevare le vittime, purtroppo per il bambino non c'era più nulla da fare

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.