A- A+
Cronache
Terremoto, violenta scossa di magnitudo 5.7: chiuse scuole e linee ferroviarie
Terremoto

Terremoto, forte scossa di magnitudo 5.7 avvertita nelle Marche

Poco dopo le ore 7.00, di questa mattina 9 novembre, sono state avvertite due forti scosse di terremoto avvertite in varie zone delle Marche in particolare. Da Ancona a Fano e Urbino: sono molte le città in cui le case hanno tremato durante le scosse durante diversi secondi.

Dalle prime informazioni - non ancora ufficiali - apprese dall'Ingv si tratterebbe di una scossa avvenuta al largo della costa delle Marche settentrionali. La magnitudo del sisma sarebbe di 5.7 ad una profondità di 8 chilometri. La popolazione, da quanto si apprende, ha sentito la terra tremare a Pesaro, Urbino ma anche a Roma, Firenze, Bologna fino al nord Italia. 

In diversi comuni le scuole sono state chiuse, ecco le prime comunicazioni giunte dai sindaci, anche per monitorare le situazioni nei plessi e capire la presenza di eventuali danni alle strutture. Quindi sono state chiuse le scuole ad Ancona, Pesaro, Gabicce, Osimo, Grottammare, Fano, Macerata, Mondolfo/Marotta e Sant'Elpidio a Mare.

Su Facebook il sindaco di Pesaro Matteo Ricci scrive: "Scossa di terremoto molto forte. Sono a Bruxelles. Ma in attesa di capire meglio la situazione e fare tutti i controlli, le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse". In precedenza, in un altro post, aveva sottolineato che "al momento non risultano danni".

In via del tutto preventiva, nelle zone colpite dal terremosto, è stato sospeso il traffico ferroviario.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marcheterremoto
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura





motori
Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.