A- A+
Cronache
Truffe, arrivano quelle con l’AI. I tuoi cari chiedono aiuto... ma è un robot

Solo via telefono 5100 casi. Chiama un nipote che ha un problema grave e urgente. In realtà hanno clonato la sua voce ed interagisce con l'inconsapevole vittima in tempo reale. Soprattutto gli anziani si recano in banca e...

Spopolano negli Stati Uniti e arriveranno presto tra noi, con i giudici che non sanno come limitarne i danni. L'Intelligenza Artificiale consente a chiunque di farsi passare per i tuoi cari. Basta clonarne la voce. Come? Recuperando un campione audio di poche frasi, prendendole da una registrazione telefonica o da qualche audio pubblico che il vostro parente, “l’esca”, ha lasciato in rete, su YouTube, TikTok, Instagram o Facebook e il gioco è fatto.

L’Intelligenza Artificiale memorizza l’audio della voce, i toni, le particolarità e riproduce alla perfezione ogni aspetto di quel timbro, leggendo il discorso che vogliamo fargli ripetere.

Il software di generazione vocale AI analizza ciò che rende unica la vocalità della persona, inclusi età, sesso e accento, e scava in una database di voci per trovarne di simili e prevederne i modelli di modulazione.

La voce finta può addirittura interagire con la vittima in tempo reale, cioè con domande-risposte, come fosse la persone vera con la quale pensiamo di parlare, perché l’AI consente ai truffatori di far dire alla macchina qualsiasi cosa venga digitato.

Questo tipo di truffe si presentano in forme diverse ma seguono tutte lo stesso modello: un truffatore impersona qualcuno degno di fiducia o con la quale abbiamo una relazione importante, un parente, un amico, un’amante o anche un bambino che ci convince a inviargli del denaro perché in difficoltà.

Negli USA si calcola che solo nelle ultime settimane siano stati rilevati almeno 5000 casi solo via telefono. La maggior parte delle vittime ha pochi indizi per identificare l'autore che sta dietro la simulazione. Non c’è modo di immaginare che quella chiamata sia finta. Si riesce a simulare anche il numero di telefono da cui parte, quel del nostro caro.

Le vittime riferiscono di aver reagito con paura quando hanno sentono i propri parenti in pericolo.

E’ poi difficile per la polizia rintracciare le chiamate dei truffatori che operano da ogni parte del mondo. L’Intelligenza Artificiale sta rendendo questa pratica facile e alla portata di tutti perché l’AI è gratuita o costa poco, tra 5 e i 330 dollari al mese, da utilizzare con prezzi più alti che consentono agli utenti di generare molte tracce audio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aianzianiaudioclonareintelligenza artificialerobotsimulazionetelefonotruffevoce
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"





motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.