A- A+
Cronache
Un detenuto prova a violentare la sua legale in carcere: condannato a due anni

Condannato a due anni il detenuto che nel 2017 provò a violentare sessualmente la sua legale in carcere

È stato condannato il detenuto pluripregiudicato che nel settembre del 2017 provò a violentare la sua legale nel carcere di Rebibbia, a Roma, dove si trovava per una serie di reati connessi alla droga. La sentenza della condanna – di primo grado a due anni di reclusione per violenza sessuale – arriva a distanza di sole due settimane da quando l’uomo 43enne ha varcato i cancelli del penitenziario per aver finito di scontare le sue precedenti pene.

Secondo quanto riferisce Open, che ricostruisce l’accaduto, tutto sarebbe cominciato quando lo studio legale al quale il malvivente affida la gestione del suo caso gira la pratica a una sua praticante, che da lì comincia a seguirlo. Sin da subito il detenuto manifesta interesse nei confronti della legale. I due iniziano a scriversi, ma la donna gli fa capire che è inopportuno. Anche perché nel frattempo è stata sottoposta a procedimento disciplinare per aver avuto rapporti con un suo assistito. “Se vuoi che continui ad essere il tuo avvocato devi cambiare atteggiamento, perché ricordati che quei bastardi vedono tutto. Posso essere una tua amica, ma tra noi due non ci deve essere niente”, così scrive l’avvocatessa.

Poi arriva l’ultimo colloquio con l’assistito. E qui si verifica l'aggressione. Dapprima l’uomo prova a darle un bacio, ma quando lei lo allontana, lui cerca di tirarle su la maglietta. Lei si stacca e fugge in bagno. Poi torna in sala colloqui per prendere le sue cose e avvisa la polizia penitenziaria. Così gli agenti si avvicinano alla sala. Ma quando la legale rientra, il detenuto costringe la donna in un angolo per provare ad abusare di lei. L’incubo è al suo clou quando la vittima urla e interviene la polizia, scongiurando il peggio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
detenutolegalerebibbiaviolenza sessuale
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

Che show a Belve!

Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.