A- A+
Cronache
Turismo Roma, il regalo elettorale di Zingaretti agli alberghi: 10mln di euro
(fonte Lapresse)

Roma, che vota tra 5 mesi, vive molto di turismo, che però è stato cancellato dal Covid. E allora ci pensa Zingaretti, con un regalo da 10 milioni di euro agli alberghi.

Alla Camera di Commercio di Roma il presidente del Lazio Nicola Zingaretti ha presentato “Più notti, più sogni”. Titolo vagamente veltroniano che definisce, ufficialmente, le misure ideate dalla Regione Lazio per il rilancio del turismo sul territorio. Ufficiosamente, un'altra manifestazione del modo preferito da Zingaretti per crearsi consenso: il tassa e spendi. D'altra parte, Roma vota tra cinque mesi e deve troppo ai turisti, che le sono stati quasi completamente strappati dalla pandemia, per potersene scordare.

Parliamo di 10 milioni di euro, qualcosa di più della solite mance alle quali ci ha abituato il governatore, dalla Giunta regionale per incentivare il flusso turistico in tutto il Lazio. Il meccanismo è incentrato su due formule: il 3+1, in base al quale, un po' come funziona per i detersivi, dopo almeno tre notti consecutive nella stessa struttura prenotate e utilizzate la Regione Lazio ne offrirà una quarta. E il 5+2, che prevede due notti aggiuntive sempre nella stessa struttura pagate dalla Regione, dopo almeno cinque notti di fila prenotate e utilizzate. In entrambi i casi, ci tiene a sottolineare la Regione, la notte o le notti aggiuntive saranno a carico della Regione medesima (ovvero dei contribuenti, che non a caso nel Lazio si ritrovano l'addizionale Irpef più alta d'Italia) e liquidate alla struttura ricettiva in base a un tetto massimo stabilito per tipologia di struttura. Ma non basta, perché un'idea pensata per piacere va anche adeguatamente pubblicizzata. Per promuovere le bellezze del Lazio via Cristoforo Colombo è in procinto di far partire la campagna #FaiUnSaltoNelLazio, che andrà su TikTok, Instagram e Facebook, e che vedrà la partecipazione dei ballerini Hip-Hop Lorenzo “Brock” Azzolini e Paola Manghisi. Una miscela potente: social più regalini, e i consensi si impennano. E pazienza che in pochi si ricordino che non esistono pasti gratis, e chi prende il regalino lo sta anche pagando di tasca sua.

Commenti
    Tags:
    turismo romaelettoralezingarettieuroalberghi
    in evidenza
    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    Barbara D'Urso e la simpatia con...

    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    
    in vetrina
    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla





    motori
    Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

    Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.