A- A+
Cronache
Violenza sessuale nel Ragusano, fermato un sedicenne

Violenza sessuale nel Ragusano, fermato un sedicenne

Insegue una donna per le vie di Comiso per violentarla: la polizia di Stato sottopone a fermo di indiziato di delitto un minorenne di nazionalita' tunisina per violenza sessuale. Sono stati gli agenti della Squadra mobile di Ragusa e quelli del commissariato di Comiso a eseguire il provvedimento a carico del sedicenne in atto affidato a una comunita' per minori stranieri non accompagnati di Comiso, in quanto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale nei confronti di una donna di 33 anni.

La vittima, inseguita e bloccata, e' stata costretta a subire atti sessuali, in particolare baci sulla bocca e palpeggiamenti. Solo le sue urla disperate hanno evitato il peggio, attirando i passanti e provocando la fuga del minore.

LEGGI ANCHE: Milano, giovane denuncia stupro di gruppo dopo serata in discoteca

Secondo quanto ricostruito, l'adolescente, dopo aver notato la donna nella villa comunale di Comiso, in viale della Resistenza, ha iniziato a seguirla indirizzandole insistenti avances sessuali; la donna, percepito il pericolo, ha cercato di allontanarlo, aumentando il passo. Il minorenne, noncurante dei rifiuti e delle richieste di aiuto, ha bloccato la donna costringendola a subire atti sessuali, in particolare baciandola sulla bocca, palpeggiandole i seni e alzandole la gonna. Le urla disperate della vittima hanno attirato un passante che e' intervenuto in suo soccorso e ha messo in fuga il ragazzo.

A seguito della denuncia della donna e' stata avviata una indagine, con l'acquisizione e analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti nei pressi della villa comunale e nelle vie adiacenti, nonche' delle dichiarazioni rese da testimoni, risalendo alle fattezze fisiche del minorenne, poco dopo rintracciato nonostante si fosse cambiato i vestiti. E' stato dunque sottoposto a fermo di indiziato di delitto e condotto presso il Cpa di Catania.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO





motori
Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.