A- A+
Culture
Addio a Giorgio Salvini, padre dell’elettrosicrotrone

È scomparso nella sua casa a Roma, all’età di 95 anni anni, Giorgio Salvini, fisico di fama internazionale e padre dei Laboratori di Frascati dell’INFN, il primo laboratorio nazionale di fisica delle particelle. Era nato a Milano il 24 aprile del 1920. Insieme a Gilberto Bernardini e Edoardo Amaldi contribuì alla rinascita della ricerca italiana quasi distrutta negli anni della guerra. Nel 1957 fu chiamato a dirigere un’impresa che per l’Italia di quegli anni sembrava impossibile: l’elettrosincrotrone di Frascati, padre di tutti i successivi anelli dedicati alla ricerca delle alte energie. Alla testa di un gruppo di giovani laureati pieni di entusiasmo e dall’intelligenza brillante- tra cui Bruno Touschek, Italo Quercia,Enrico Persico e Nicola Cabibbo- Salvini condusse in porto in poco più di due anni un lavoro eccezionale realizzando insieme al suo gruppo una macchina straordinaria per quell’epoca, capace di condurre esperimenti d’avanguardia per capire e approfondire la struttura dell’atomo e dei suoi costituenti, studi sfociati in anni più recenti all’elaborazione del Modello Standard, teoria che spiega la nascita e l’evoluzione dell’Universo. Salvini, che ho avuto il piacere di conoscere e di intervistare quando era presidente dell’Accademia dei Lincei, era dotato di grande ottimismo e di un entusiasmo mai venuto meno, anche nei momenti più difficili della sua vita di uomo e di scienziato. Ed è stato proprio grazie a queste sue doti che fu possibile realizzare l’impresa di Frascati che resta ancora oggi una tappa importante e una testimonianza significativa delle capacità e della genialità della scienza italiana di tutti i tempi. Senza dubbio un esempio di come l’Italia possa , quando si mette in gioco, affrontare e vincere sfide quasi impossibili.

Ludovica Carlesi Manusardi

Tags:
giorgio salvini
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.