A- A+
Culture
Filming Italy Los Angeles, presentata la 6ª edizione: dal 18 al 21 marzo 2021

Nel giorno della Festa  delle Donne è stata presentata on line, dal Direttore artistico , Tiziana Rocca, la VI edizione del Filming Italy Los Angeles che si terrà dal 18 al 21 marzo 2021 in modalità al 90% online.

Alla conferenza sono intervenuti : Luciano Sovena (Lazio Film Commission); Roberto Stabile (relazioni internazionali ANICA); Chiara Sbarigia (APA), Maria Giuseppina Troccoli ( MIBACT) , Claudia Gerini (presidente onorario) e Jacopo Mosca (moderatore).

" Tra le novità di questa edizione dedicata alla donne, all'inclusione e al rispetto dell'ambiente (i nostri premi saranno interamente realizzati con materiale riciclabile), ci saranno anche collegamenti con i ragazzi di alcune scuole americane e italiane  di cinema e di teatro, che avranno la possibilità di assistere alle nostre 26 masterclass ideate appositamente per il Festival e alla visione di 50 titoli tra film, serie tv e corti, caricati sulla piattaforma ufficiale del Festival" spiega così il Direttore Artistico Tiziana Rocca.

Presidenti onorari di questa edizione saranno Claudia Gerini e in rappresentanza degli Stati Uniti, Harvey Keitel, con la straordinaria partecipazione come ospite d'onore di OLIVER STONE E JEAN SOREL.

Il Festival,  creato e organizzato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e Valeria Rumori, Istituto Italiano di cultura Los Angeles,   in collaborazione con APA , sarà introdotto dall’Ambasciatore d’Italia a Washington Armando Varricchio, il quale afferama che:

“La decisione di far rientrare questa iniziativa nelle celebrazioni per i 160 anni dei rapporti bilaterali tra Italia e Stati Uniti, vuole riconoscere il ruolo centrale che il cinema ha avuto, negli anni, nel rafforzare la salda amicizia tra i nostri Paesi. Innumerevoli storie, immagini, volti e paesaggi raccontati con la forza inimitabile racchiusa nella pellicola, hanno segnato il rapporto profondo tra i nostri Paesi e plasmato la cultura popolare delle due società. In questi momenti complessi, avremo l’occasione, tramite questo Festival, di riflettere su temi di grande attualità: dall’eguaglianza di genere al futuro delle giovani generazioni. Sono particolarmente lieto che anche in questo percorso saremo accompagnati, ancora una volta, dalla saggezza e dalla conoscenza tramandateci da Dante Alighieri grazie alle iniziative previste in occasione del DanteDi', anche in collaborazione con Filming Italy - Los Angeles"

Al Filming Italy Los Angeles, creato e organizzato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e Valeria Rumori, Istituto Italiano di cultura Los Angeles, in collaborazione con APA , sotto l'egida dell'Ambasciata Italiana a Washington (Ambasciatore Armando Varricchio) e del Consolato Generale di Los Angeles, parteciperanno numerosi talent  coinvolti nelle 26 masterclass e che parteciperanno ai panel. 

Giovedì 18 marzo è la volta di: Edoardo Ponti, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Director per "The Life Ahead"; Diane Warren che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Original Song per la canzone “Seen” del film “The Life Ahead”; Gabriele Salvatores, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Documentary per "Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown"; Claudia Gerini; Sidney Sibilia insieme a Lucio Pellegrini; John Turturro; Giulio Base; Vincent Spano; Albino Ruberti; e Stefania Sandrelli, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Achievement Award.

  “L’edizione 2021 dell’atteso Filming Italy Los Angeles è un’edizione unica, la prima interamente digitale e offrirà quest'anno un panorama ancora più ricco del cinema italiano”, afferma Valeria Rumori, Direttore dell'Istituto di Cultura di Los Angeles.  

Nelle masterclass di venerdì 19 marzo: Oliver Stone; Jackie Cruz; Giovanni Veronesi, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Director per "Tutti per 1 - 1 per tutti";  

Margherita Buy, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Pomellato Award; Paola Cortellesi, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Actress Tv Series per "Petra"; Maria Sole Tognazzi; Valentina Lodovini, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Actress per "10 giorni con Babbo Natale"; Elena Sofia Ricci, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Actress per "Rita Levi-Montalcini"; Bella Thorne; Gianmarco Tognazzi; e un panel istituzionale con Carlo Verdone e Francesco Bruni, che sarà disponibile on demand su Rai Cinema Channel.

Sabato 20 marzo si alterneranno: Tiziano Ferro, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Documentary per "Ferro"; i Premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, che riceveranno il Filming Italy Los Angeles Achievement Award; Cecilia Peck, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Woman Power Tv Series per "Seduced: Inside the NXIVM Cult"; e Carol Alt.

Chiuderanno il festival domenica 21 marzo: Jean Sorel; Alice Rohrwacher e JR; e Susanna Nicchiarelli, che riceverà il Filming Italy Los Angeles Best Director per "Miss Marx".

Altri artisti invece saluteranno e presenteranno i propri film al pubblico prima delle proiezioni, tra questi:  Ginevra Elkann,   Serena Rossi, Giampaolo Morelli, Valeria Golino, Giorgio Pasotti, Marco Bocci, Fabio De Luigi, i fratelli D’Innocenzo, Sergio Castellitto, Lillo, Andrea Delogu, , lo scenografo Dimitri Capuani, lo scrittore Stefano Pistolini e Maria Pia Ammirati, Direttore di RAI Fiction. E inoltre: Matteo Garrone, che riceverà il premio Filming Italy Los Angeles Best Movie per la regia del film Pinocchio; Thierry Frémaux, il Direttore del Festival di Cannes, che per celebrare i 125 anni dalla nascita del Cinema introdurrà con un video speciale il film Lumière! La scoperta del Cinema; Marco Tardelli, che presterà la sua voce per introdurre il docufilm su Paolo Rossi.

I temi che il Festival approfondirà quest'anno, attraverso le proiezioni di film, serie TV, docufilm inediti e non inediti, cortometraggi e anche all’interno delle masterclass, saranno i diritti umani, il futuro dei giovani, le pari opportunità con la valorizzazione delle donne nel mondo del Cinema e la ripartenza della macchina cinematografica e televisiva dopo il lockdown.

Confermata anche quest'anno la collaborazione con Women in Film, TV & Media Italia. Nato a Los Angeles, WIF sostiene le donne che lavorano nel mondo del cinema e dietro la macchina da presa dal 1973.  Da questa partnership è nato il premio “Woman Power Award”, per supportare le donne del mondo del cinema: sceneggiatrici, attrici e produttrici di talento.

Filming Italy - Los Angeles, in modalità quasi interamente digitale, si terrà sulla piattaforma streaming MyMovies, che creerà per l'occasione una sala virtuale da 1500 posti per il pubblico di Los Angeles, che comprende anche produttori, distributori, artisti e dipartimenti di italiano e cinema di università locali.  

Le proiezioni online saranno visibili solo negli Stati Uniti e rispetteranno i parametri previsti di sicurezza e protezione informatica con Hollywood Grade DRM.

Al Filming Italy Los Angeles 2021 la Regione Lazio presenta le opportunità messe in campo per il mondo dell'audiovisivo, un comparto che ha visto in questi anni crescere nel Lazio la presenza delle coproduzioni internazionali grazie alle tante misure di sostegno al settore, tra cui il bando “Lazio Cine-International”, giunto alla quinta annualità con uno stanziamento complessivo di 43.817.534 euro.

Con “Lazio Cine- International” sono state sostenute importanti pellicole girate nelle location del Lazio, meravigliosi set naturali sempre più ricercati da grandi registi e interpreti di livello internazionale. Ben 116 finora le coproduzioni tra case cinematografiche del Lazio in partnership con aziende audiovisive straniere finanziate dalla Regione Lazio: lungometraggi, fiction, documentari e film di animazione che hanno vinto 86 premi tra festival nazionali e internazionali e ottenuto 134 nomination.

 Con il sostegno al cinema la Regione Lazio dà valore alle produzioni cinematografiche e a tutto il settore, per valorizzare, anche in un periodo storico così complesso, un settore centrale nella vita culturale, sociale ed economica del nostro paese.

   "Sono molto felice di partecipare per il secondo anno consecutivo al Filming Italy Los Angeles, che mi ha portato tanta fortuna, perché nonostante il Covid sto attraversando un momento di grande trasformazione, evoluzione e creatività”, ha dichiarato Claudia Gerini, Presidente onorario di questa edizione. “Il mondo della cultura, sia italiano che internazionale, ha bisogno di sostegno, bisogna mandare un segnale di ripartenza e speranza per il futuro, perché, nonostante io abbia preso parte a numerose produzioni quest'anno, il teatro e tutta la categoria degli attori, come tante altre, sta attraversando un momento di grande difficoltà. Questo Festival è una testimonianza di forza e di impegno, coniugata soprattutto al femminile. Con la passione che abbiamo per il nostro lavoro, ci uniamo tutti insieme per parlare di cinema, storia e cultura in questo contenitore così prestigioso. Sono al fianco di Tiziana Rocca in questa bellissima iniziativa culturale: grazie Tiziana per avermi dato questa opportunità”. L’attrice italiana aprirà il festival con una speciale masterclass in streaming.  

Il Filming Italy - Los Angeles avrà il supporto delle maggiori case di produzione e distribuzione italiane e Major nazionali, come RAI Cinema, RAI Fiction, SKY Italia, Vision, Cattleya, Groenlandia, Eagle Pictures, Notorious Pictures, Discovery Italia, Fandango, Altre Storie, The Match Factory, True Colours, Taodue, Rodeo Drive, Istituto Luce, HBO Sports, Medusa, Minerva Pictures, House of Film e diverse altre produzioni indipendenti italiane, spesso in coproduzioni internazionali con Netflix e Amazon

Filming Italy - Los Angeles è attento alla cura e la salvaguardia dell'ambiente, grazie a FARE AMBIENTE e al suo presidente Vincenzo Pepe,  ha potuto realizzare  tutti i premi con materiali eco-sostenibili e di riciclo, per promuovere la tutela ambientale e dimostrare che anche in queste occasioni si può avere un'attenzione per il pianeta utilizzando materie come il vetro, un “green carpet” e materiali riciclati.

La giornata del  25 marzo, sarà dedicata interamente al sommo poeta Dante, per celebrare i 700 anni dalla sua morte, con la rassegna Dante 700: nella quale verrà proiettato il film muto "L'inferno" di Francesco Bertolini con la Cineteca di Bologna, oltre ad esclusive letture dantesche da parte di ospiti d'eccezione, tra i quali Danny Huston, William Baldwin, Gina Lollobrigida, Michele Placido, Monica Guerritore, Claudia Gerini, Salvatore Esposito e Monica Bellucci.

 Il Filming Italy Los Angeles quest'anno è dedicato alla memoria di Lorenzo Soria, ex presidente della HFPA, che ha sempre supportato la manifestazione fin dalla sua prima edizione.  

FILA 2021 homeENG 1366x768
 

 

Commenti
    Tags:
    filming italy los angelestiziana roccacinema





    in evidenza
    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    La “Pietà” di Gaza

    World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.