A- A+
Culture

di Simonetta M. Rodinò

Fotografia come ricerca, narrazione, memoria, poesia…un mondo d’immagini destinate a incantare, stupire, sconvolgere. Un universo variegato in cui ci si può immergere, da domani a domenica, nei padiglioni di Superstudio Più di Milano, dove è ospitata la terza edizione di MIA - Milan Image Art Fair, prima e più importante fiera di fotografia in Italia. All’appuntamento imperdibile per appassionati, neofiti e ovviamente collezionisti, partecipano 230 espositori provenienti dall’Italia e dall’estero che presentano autori internazionali e non secondo la formula già collaudata nei due anni precedenti: uno stand per ogni artista e a ogni artista il suo catalogo.

 


Novità?  L’Angolo del Collezionista, la sezione di opere firmate a quattro mani artista/stampatore e la lettura portfolio ‘Codice MIA’ - 45 autori selezionati dal comitato scientifico, possono sottoporre il proprio portfolio ad alcuni dei massimi esperti di collezionismo a livello internazionale.


Quale la tendenza attuale delle immagini? “Non c’è una vera e propria tendenza, perché non c’è nella fotografia stessa: c’è la ricerca, ma c’è il classico e insieme l’astratto, il concettuale e l’iperrealista, il digitale ma anche l’analogico”, risponde Roberto Mutti, critico fotografico e tra i curatori di MIA. Tante le presenze di autori affermati: da Gianni Berengo Gardin a Ugo Mulas, da Gian Paolo Barbieri a Giovanni Gastel, da Piergiorgio Branzi a Nino Migliori… ma altrettanti lavori meritano attenzione. Ecco qualche suggerimento. Le rarefatte immagini in bianco e nero dell’Islanda di Francesco Bosso, in cui luce e ombra raggiungono un punto di equilibrio quasi impossibile; le visioni oniriche delle lune in dialogo con la natura rappresentate con grande sensibilità da Edoardo Romagnoli; la solitudine dell’uomo negli scatti Polaroid di Gianpiero Fanuli, che riportano alla mente i silenzi dipinti da Edward Hopper.


Tra i lavori “A quattro  mani”, poi, le foto di Silvia Amodio, stampate da Antonio Manta, sono scandite da un grande rigore scientifico: sia che i soggetti siano personaggi albini, sia che i protagonisti siano reali rapaci, appollaiati con tutta disinvoltura su trespoli.  Concettuali le opere di Luigi Erba, vincitore del Premio BNL Gruppo BNP Paribas di questa edizione, - stampati da Roberto Bernè – che ha realizzato un lavoro sulla memoria e sulla stratificazione di vecchie fabbriche dismesse nel lecchese.


Tra le “Proposte”, Gianna Spirito, le cui strutture architettoniche emergono dal buio e svettano verso il cielo: imponenti bellezze rese ancora più suggestive dalla complicità di un poderoso bianco e nero; Piero Mollica con le sue immagini emblematiche, come quella dell’uomo posto di fronte a una camera “anecoica” (che cattura i suoni), una sorta di lillipuziano che riesce a dominare la scena incombente.

MIA Fair – Milan Image Art Fair 2013
Superstudio Più  - Via Tortona, 27 - Milano
10 – 12 maggio 2013
Orari:  Venerdì dalle 11.00 alle 21.00; Sabato dalle 11.00 alle 21.00; Domenica dalle 10.00 alle 20.00
Ingressi: Intero, € 15; Pass 2 giorni, € 21
Ridotto (studenti con meno di 26 anni, soci Touring club, tessera FNAC, tessera Mediaworld, Gruppi di 10 persone), € 12; Gratuito - bambini fino a 12 anni
www.miafair.it

Tags:
mia fair – milan image art fairfotografia
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.