A- A+
Culture
Franco Battiato, “Invito al viaggio”: il concerto all’Arena diventa un album
Invito al viaggio - concerto per Franco Battiato, copertina dell'album

Franco Battiato, dall’incontro per celebrarlo all’Arena di Verona all’album live: il viaggio attraverso la “voce del padrone”

Ti invito al viaggio/ In quel paese che ti assomiglia tanto/ I soli languidi dei suoi cieli annebbiati/ Hanno per il mio spirito l'incanto/ Dei tuoi occhi quando brillano offuscati/ Laggiù tutto è ordine e bellezza/ Calma e voluttà” così cantava Franco Battiato nella sua “Invito al viaggio” nell’album Fleurs.

Proprio il viaggio è stato un tema fondamentale di tutta la produzione artistica di Battiato, che insieme al suo amico e filosofo Manlio Sgalambro scrisse quell’immortale pezzo nel 1999. Il viaggio verso la salvezza, caro tanto a Baudelaire (il cui titolo dell’album si ispira chiaramente ai suoi Fiori del male) e di cui modello principale ne fu Dante Alighieri.

L’invito al viaggio non è altro che un’esortazione al viaggio interiore, un cammino verso il desiderio più profondo attraverso una spiritualità pura che esorta l’anima a conoscere il proprio ignoto, a ritrovare l’ordine nel caos cosmico. Proprio quel viaggio che il 21 settembre 2021 ha portato l’Arena di Verona a diventare la cornice di uno spettacolo unico: “Invito al viaggio - Concerto per Franco Battiato” che diventa ora un album live disponibile da oggi 3 dicembre in una doppia versione speciale: doppio cd e box con 4 vinili targato International Music and Arts e distribuito da Universal Music Italia.

Nella giornata di ieri 2 Dicembre, con affaritaliani.it abbiamo attraversato la strada di questo cammino, nel panorama dell’Anteo Palazzo del cinema di Milano, sala Astra dove ci si è incontrati per la presentazione del doppio CD “Invito al viaggio - Concerto per Franco Battiato”.

Tanti gli ospiti presenti a partire da Francesco Cattini, Ceo di IMARTS e storico manager di Battiato, Pino Pinaxa Pischetola, Carlo Guaitoli (in video) e Stefano Senardi (in video), direttori artici e produttori del lavoro, che hanno spiegato la nascita di questo enorme progetto e la loro amicizia con Franco Battiato. Nell’occasione è stata svelata anche la data di uscita del concerto in televisione, in onda il 5 Gennaio 2022 sui canali Rai.

Presenti anche molti artisti che si sono esibiti all’Arena intervistati da Daniele Bossari presentatore della giornata, anche lui amico di Battiato, che tra racconti e aneddoti hanno parlato di ciò che Battiato ha significato per la loro produzione artistica: dai Baustelle, a Vasco Brondi, Eugenio Finardi, Cristina Baggio, Carlo Boccadoro, Giovanni Caccamo, Cristina Scabbia, Davide Ferrerio e Saturnino.

Invito al viaggio - concerto per Franco battito: l'intervista di affaritaliani.it a Francesco Cattini, Ceo di IMARTS e storico manager di Battiato

Foto video cultira
Franz Cattini: “il messaggio che Battiato ha lasciato a tutti noi è di osare”

Franco Battiato, il viaggio attraverso i generi musicali e l'esperienza

La cosa più sorprendente dell’esibizione che viene presentata in questo album dal vivo, e che risaltava anche nella sua parte puramente visiva, emotiva, fisica, è l’abbraccio con cui Franco Battiato ha attraversato la sua esperienza artistica: abbracciare l’elettronica, la sperimentazione, la musica orchestrale e quella più pop e melodiosa non anticipando i tempi, come alle volte si scrive delle grandi personalità, ma piuttosto avvicinandoli fra loro, prefigurandoli, rendendoli tutti incredibilmente contemporanei.

All’Arena di Verona sono state rappresentate le molte inclinazioni di Battiato, le sue molte voci, sostenute da un’orchestra come quella formata dalla Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti diretta da Carlo Guaitoli e i musicisti che hanno accompagnato Battiato nell’ultima tournée: Angelo Privitera alle tastiere e programmazione, Osvaldo Di Dio e Antonello D’Urso alle chitarre, Andrea Torresani al basso, Giordano Colombo alla batteria. Il resto è storia della musica che in Italia ci accompagna da decenni e che si è ritrovata su un palco prestigioso a raccontarsi al meglio, un flusso ininterrotto di musiche, capace di attraversare decenni con il dono del continuo rilancio, della sfida sempre in atto.

Non vuol essere un tributo a Franco Battiato, quello che è stato “racchiuso” nell’album, ma un incontro fra uno dei più importanti compositori degli ultimi cinquant’anni e tanti artisti che lo sono venuti a cercare, o che l’hanno sempre cercato.

Dallo scorso 18 Maggio anche il viaggio di Franco Battiato ha virato per altri mari, e in questa raccolta c’è tutto ciò che il suo percorso terreno ha donato, osare e sperimentare ascoltando l’anima e il rumore dei silenzi. Gli interpreti del concerto all’Arena lo hanno raccontato rimanendo fedeli alle sue note, ai suoi arrangiamenti, per ritornare alla ciclicità della sua arte e indicare al silenzio la strada.

La vita non finisce/ È come il sogno/ La nascita è come il risveglio/ Finché non saremo liberi/ Torneremo ancora/ Ancora e ancora/ Lo sai/ Che il sogno è realtà/ E un mondo inviolato/ Ci aspetta da sempreFranco Battiato, Torneremo ancora ultimo singolo dell’ultimo omonimo album lasciato dal suo spirito al nostro inconscio.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
battiato invito al viaggiobaustelle battiatocatttini battiatoeugenio finardi battiatofranco battiatofranco battiato concertoinvito al viaggio albuminvito al viaggio concerto per franco battiatovasco brondi battiato





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


motori
Lamborghini la rivoluzione sostenibile: un futuro di Innovazione e tecnologie

Lamborghini la rivoluzione sostenibile: un futuro di Innovazione e tecnologie

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.