A- A+
Home
E-fattura,i commercialisti: “Moratoria su multe o l’obbligo sarà una tragedia"

Sulla fatturazione elettronica (al via dal 1 gennaio 2019, ndr) "abbiam provato a spiegare in tutti i modi che era meglio prevedere una introduzione piu' graduale, partendo dalle realta' piu' strutturate e aggiungendo via via quelle minori nell'arco di un triennio", poiche' non ci sono stati cambiamenti, "a questo punto, una moratoria sulle sanzioni sara' il minimo sindacale che la politica dovra' concedere".

Parola del presidente nazionale dei commercialisti Massimo Miani, che ha aperto oggi pomeriggio il convegno nazionale della categoria professionale, ad Agrigento. "Lo sviluppo tecnologico e la digitalizzazione offrono anche opportunita' in termini di trasparenza, accesso ai dati in tempo reale, semplificazione e lotta all'evasione. L'importante ? ha concluso Miani - e' non trasformare le opportunita' in tragedie di massa".

Commenti
    Tags:
    e-fatturai commercialisti: “moratoria su multe o l’obbligo sarà una tragedia"
    in evidenza
    "Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

    Milan, Maldini attacca

    "Io e Massara senza contratto
    Poco rispettoso da Elliott..."

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

    Scatti d'Affari
    Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.