A- A+
Economia
Bce, la stretta di Lagarde sui tassi non "domerà" l'inflazione: ecco perchè

Bce, la stretta sui tassi di Lagarde non farà altro che mettere ancora più in ginocchio l'economia: ecco perchè 

Fin tanto che l'Avv. Christine Lagarde sarà alla guida della Banca Centrale Europea dovremo avere un occhio di riguardo in merito alle sue uscite come l'intervista rilasciata ad alcuni quotidiani spagnoli dicendo loro: “"La preoccupazione principale è l'inflazione. Noi non vogliamo mettere in ginocchio l'economia, non è il nostro obiettivo. Noi vogliamo domare l'inflazione e come banca centrale i tassi di interesse sono la nostra arma principale per farlo. Al momento l'economia si sta rivelando resiliente, l'occupazione tiene e la disoccupazione è più bassa che mai".

Bce, Lagarde: "Non vogliamo mettere in ginocchio l'economia, ma domare l'inflazione" (msn.com) Non possiamo sempre commentare le parole della Lagarde perché pare sia convinta che tutta l'economia non risenta della politica monetaria antinflazionistica che sta applicando, ma meriti di essere realizzata comunque ed in ogni caso a dispetto di tutto e di tutti, risparmiatori e mutuatari compresi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bcelagarde





in evidenza
Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"

Inverno continuo

Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"


motori
Renault 5 Rivoluziona il Mercato EV, 50.000 nomi in lista d’attesa

Renault 5 Rivoluziona il Mercato EV, 50.000 nomi in lista d’attesa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.