A- A+
Economia
Boeing, l’Omc autorizza l’Ue a imporre dazi su importazioni Usa fino a 4 mld

Il Parlamento europeo ha accolto con soddisfazione la decisione di oggi dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc, nota anche con l’acronimo inglese Wto) di autorizzare dazi Ue alle importazioni dagli Usa per un valore fino a 4 miliardi di dollari.

La decisione è stata presa in seguito al ricorso avviato dall’Ue contro le sovvenzioni statunitensi alla Boeing nel 2005. Il presidente della commissione Commercio dell’Eurocamera, il tedesco Bernd Lange, evidenzia che “dopo 15 anni, l'Unione europea ha finalmente ottenuto il via libera per imporre dazi di riequilibrio”. “Spero - aggiunge l’eurodeputato - che questa decisione fungerà da incentivo per porre fine alle controversie per mezzo di una soluzione negoziata, che dovrebbe rimanere la priorità assoluta”.

Washington ha infatti imposto dazi per un valore di 7,5 miliardi di dollari sui prodotti Ue sulla base di un’analoga decisione del 2018 dell’Omc secondo cui l'Ue e suoi Stati membri hanno violato le regole con gli aiuti ad Airbus. “Se non c'è un impegno costruttivo da parte americana anche dopo le elezioni presidenziali, l'Ue non dovrebbe essere ingenua”, aggiunge Lange. Bruxelles dovrebbe invece “far valere i suoi diritti mettendo in atto i dazi che le regole dell'Omc ora consentono all'Ue di imporre” in modo da “prendere contromisure che salvaguardino gli interessi dell'Unione europea”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    boeingparlamento europeoorganizzazione mondiale del commerciounione europeastati uniti
    i più visti
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.