A- A+
Economia
Chiara Boni, la famiglia Germanetti prende il controllo della società di moda
Maurizio Germanetti_Amministratore Delegato.

Chiara Boni La Petite Robe, cambio di proprietà e nuove strategie

Novità nel mondo della moda, la famiglia Germanetti ha rilevato il 48% delle quote societarie del marchio Chiara Boni La Petite Robe, che aggiunte al 2% appartenenti a Boris Collardi le consentono di prendere il controllo totale dell'azienda. "Abbiamo realizzato un business plan ambizioso che prevede - spiega Maurizio Germanetti a Pambianconews - il raddoppio del fatturato in tre anni lavorando su Paesi dove non siamo presenti e aprendo boutique monomarca sia diretti che in franchising e con variazioni di prodotto adeguate a ciascun Paese".

Leggi anche: Moda: da Milano a Tangeri per la Fashion Week

Dopo aver allestito per molti anni le proprie sfilate a New York lo scorso settembre e a febbraio Chiara Boni La Petite Robe ha sfilato a Milano. "Non sappiamo - prosegue Germanetti, titolare dell'azienda da oltre dieci anni - se saremo presenti alla prossima edizione di Milano Moda Donna o torneremo a New York, stiamo valutando", ha concluso il neo-proprietario della maison.






in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.