A- A+
Economia
Coronavirus, Cirque du Soleil sull'orlo del fallimento:5mila dipendenti a casa

Coronavirus, Cirque du Soleil rischia il fallimento

Cirque du Soleil potrebbe presentare istanza di fallimento dopo che il virus ha provocato la sospensione degli eventi dal vivo, come riferisce Reuters e come riporta Be Beez. Il produttore di spettacoli Big Top con sede in Quebec stava già camminando su una corda tesa finanziaria. Il Cirque du Soleil ha licenziato quasi tutto il suo personale: 4.900 dipendenti e ha circa 130 milioni di dollari in contanti e linee di credito, secondo Moody’s. Ma potrebbe essere necessario spendere circa 165 milioni di dollari quest’anno per rimborsi di biglietti e simili. Il bilancio del Cirque è appesantito da un debito di 950 milioni di dollari, pari a 7,3 volte l’ebitda del 2019, originato dal buyout del 2015 da parte di TPG Capital, che controlla il 55% del capitale, al fianco della Caisse de dépôt et placement du Québec, che aveva raddoppiato la sua partecipazione al 20% giusto il mese scorso.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscirque du soleil
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Ipotesi plexiglass in spiaggia Greta: "Me volete fa inc...?"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Ipotesi plexiglass in spiaggia
    Greta: "Me volete fa inc...?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA

    Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.