A- A+
Economia
Spending review, Cottarelli: tagli per altri 3-5 miliardi alla sanità

Nel settore della sanità sono possibili risparmi ulteriori "tra i tre ed i cinque miliardi di euro senza stravolgere il sistema, senza contare i risparmi sugli acquisti di beni e servizi". Lo dice il direttore esecutivo del Fmi, Carlo Cottarelli, al meeting di Cl a Rimini.
 
Rilevando che la spesa per la sanità in Italia "è aumentata negli ultimi trenta anni, anche se meno di quanto non sia avvenuto in altri Paesi", e che il sistema italiano "è abbastanza virtuoso rispetto anche alla Germania", l'ex commissario alla spending review sottolinea: "Il sistema sanitario nazionale funziona, ma ci sono risparmi da fare soprattutto perché l'efficienza è molto diversa tra le varie regioni ed anche all'interno di ciascuna di esse. Una cifra possibile di risparmi senza stravolgere il sistema è tra i tre ed i cinquemiliardi di ulteriori risparmi rispetto a quanto è stato fatto. Ci sono margini importanti. L'importate è procedere con un intervento mirato".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cottarelli sanità
i più visti
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.