A- A+
Economia
Edison, il dossier sugli stoccaggi: 650mln. Interesse di Sman, F21 e Macquarie
Nicola Monti amministratore delegato Edison

Edison, tre cordate interessate agli stoccaggi di gas naturale. Le manifestazioni d'interesse

Con l'autunno si riapre anche la partita dello stoccaggio di gas naturale, Edison affronta il dossier dopo la pausa estiva. A metà settembre partirà infatti la procedura di market test che servirà poi, in una fase successiva, a raccogliere le eventuali manifestazioni di interesse da parte dei candidati a rilevare un pezzo di infrastruttura strategica per la sicurezza energetica del Paese. Il gruppo guidato dal ceo Nicola Monti - si legge sul Corriere della Sera - possiede infatti un hub di stoccaggio con tre concessioni a Collalto (in provincia di Treviso), Cellino (Teramo) e San Potito e Cotignola (Ravenna), per una capacità complessiva pari a circa un miliardo di metri cubi. Quanto alla valutazione, le stime circolate prima dell’estate per Edison Stoccaggio andavano attorno ai 650 milioni, sulla base di una Rab (Regulated asset base) di circa 500 milioni.

Una cifra - prosegue Il Corriere - che potrebbe avvicinare le aspettative della società italiana dell’energia controllata da Edf. Intanto, i potenziali candidati hanno avviato qualche valutazione. A partire da Snam (advisor Rothschild e Société Générale), vale a dire il campione nazionale che gestisce nove centri di stoccaggio ed è il maggior operatore del settore. Quindi l’acquirente naturale.

Leggi anche: Petrolio: prezzi ai massimi da novembre dopo i tagli dell'Opec+

Leggi anche: "Dovete super-tassare i miliardari". La lettera aperta ai vertici del G20

Iscriviti alla newsletter
Tags:
edison





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.