A- A+
Economia
Fallisce l'opa di Della Valle su Tod's e il titolo crolla in Borsa
Diego Della Valle, amministratore delegato Tod's 

Fallita l’opa di Della Valle su Tod’s

Non è riuscita. L’opa, l’offerta pubblica di acquisto lanciata da Diego Della Valle e Bernard Arnault per rastrellare le azioni di Tod’s e procedere al delisting non è andata a buon fine. Non per molto, va detto, visto che il capitale nelle mani dei due imprenditori è di circa l’87% del circolante. Ma l’adesione all’operazione, lanciata a fine luglio con un prezzo di 40 euro per azione (premio di oltre il 20%) non ha funzionato.

L’obiettivo era raggiungere il 90%, ci si è fermati poco sopra l’87,5% del capitale. Il mercato, che fino a lunedì 24 ottobre aveva mantenuto una quotazione superiore ai 40 euro per azione, da ieri mattina ha iniziato a calare rapidamente. E oggi 26 ottobre, in apertura di contrattazioni, il titolo è crollato di oltre il 19% a 31,90 euro, ai livelli pre-opa. 

Ora che succede? Secondo le regole di Borsa, il raggiungimento della soglia del 90% avrebbe fatto scattare in automatico il delisting del capitale residuo. Ora invece si dovrà procedere in modo un poco più complicato: Della Valle dovrà “forzare la mano”, rilevando le azioni rimaste a un prezzo che rifletta la media degli ultimi sei mesi. Calcolatrice alla mano, dovrebbe trattarsi di una cifra inferiore ai 40 euro per azione. Chi ha scommesso sul rilancio ha perso, e ora rischia di trovarsi con azioni deprezzate. 
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsadella valleopatod's





in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kayne West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.