A- A+
Economia
Generali, patto Del Vecchio-Caltagirone: titolo sale ma non decolla

Generali, patto Del Vecchio-Caltagirone: il titolo a Piazza Affari sale a +1,46%

Nasce un asse Caltagirone-Del Vecchio sulle Generali. Come riporta Teleborsa, dopo i recenti acquisti di quote da parte degli imprenditori, Delfin, la holding lussemburghese di Leonardo Del Vecchio, e una serie di società controllate da Francesco Gaetano Caltagirone, hanno stipulato un Patto di consultazione in Generali, apportando congiuntamente una quota del 10,948% del capitale (oltre 173 milioni di azioni), in vista dell'assemblea della primavera 2022, quando i soci saranno chiamati ad approvare il bilancio 2021 ed il rinnovo del Consiglio di amministrazione.

L'accordo siglato da Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone in vista del rinnovo del cda di Generali non scalda il titolo del Leone che a oggi guadagna lo 0,63%.

Martedì 14 settembre, comunque, è prevista una riunione dei consiglieri non esecutivi di Generali (quindi con esclusione, tra l'altro, dell'ad Philippe Donnet che ha già dato disponibilità al terzo mandato) per affrontare il tema della governance e verificare la possibilità di arrivare a proposte e a soluzioni condivise. Proposte che potrebbero passare, ad esempio, da un ritorno nella struttura del gruppo del direttore generale che, per Statuto, riporta al cda (e non all'ad).

Dopo l'avvio di Borsa, le azioni del Leone di Trieste a fine mattinata salgono dell'1,46%, arrivando a 17,68 euro a titolo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    generalidel vecchiocaltagironebanca generaliborsa
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

    Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.