A- A+
Economia
Juve, casse vuote: da Exor assegno da 75 mln. Aumento da 400 mln. CR7 pesa 310
Andrea Agnelli (Lapresse)

Dal momento della nomina di Maurizio Arrivabene a nuovo amministratore delegato della Juventus si era saputo subito che sarebbero serviti parecchi soldi per sanare una situazione compromessa in buona parte dal Covid, ma anche dal costante incremento del monte ingaggi senza che questo si traducesse in vittorie di prestigio a livello continentale.

cristiano ronaldo
 

Da questo punto di vista, l’avvento di Cristiano Ronaldo è stato un vero e proprio terremoto nei conti della Juventus: 31 milioni di euro netti, quasi il doppio da sborsare per la Vecchia Signora. Per la precisione, ogni annualità del fenomeno portoghese costa 54,24 milioni. Più 105 milioni pagati al Real Madrid. Sono oltre 310 milioni di euro, che sarebbero stati alla base del divorzio tra l’allora amministratore delegato Giuseppe Marotta e la Juventus.

Guarda caso, sono 400 i milioni di aumento di capitale (il secondo in due anni) che la società della famiglia Agnelli dovrà mettere sul piatto. Non tutta “colpa” di Ronaldo, ci mancherebbe, ma certo il suo peso si fa sentire. Fin qui nessuna particolare sorpresa. Il 29 ottobre l’assemblea degli azionisti sancirà le esigenze di bilancio e l’adesione all’offerta. 

Elkann
 

Ma c’è un piccolo dettaglio che non è sfuggito: Exor già nei prossimi giorni, dunque con due mesi almeno di anticipo, verserà un acconto di 75 milioni rispetto al pro-quota che dovrebbe toccarle, cioè circa 255 milioni. La nota emessa dalla società parla di un’operazione necessaria “al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria della società nelle more dell’esecuzione dell’aumento di capitale”. Ma è naturale che non possa essere soltanto così. Per chiedere una sorta di anticipo alla proprietà è perché le casse hanno bisogno rapidamente di un’iniezione di liquidità.

(Segue...)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    juventusaumento di capitale juventuscassa juventusexor juventusandrea agnelli juventusmaurizio arrivabene juveronaldo juventusborsa juventus
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.