A- A+
Economia
L'inflazione mangia i gelati: la spaventosa ascesa dei prezzi di Algida
Gelati Algida

L'inflazione secondo Algida: la spaventosa ascesa dei prezzi dei gelati dal 2002 al 2023

Algida, la famosa marca di gelati confezionati, controllata dal  colosso anglo-olandese Unilever, ha operato nel corso degli anni un'impennata dei prezzi significativa, pur se graduale, a partire proprio dai suoi famosi Magnum e Cornetto. A fare luce sul punto è il digital marketing specialist Leonardo Bellizzi sul suo profilo LinkedIn. 

Secondo i dati riportati, dal 2002 (con l'entrata in vigore dell'euro) a oggi (2023) si registra un'inflazione notevole. Per esempio, uno dei gelati iconoci dell'Algida, il Cornetto Classic è passato da un costo di 0.90 euro a 2.50 euro (+178%). L'altro grande cavallo di battaglia, il Magnum Classic da un prezzo di 1.20 euro è salito a 2.70 euro (+125%). Fior di fragola e Cremino: da 0.55 euro a 1.80 euro (+227%). Infine Calippo e Cucciolone: da 0.80 euro a 2.40 euro (+200%). Secondo queste stime, quindi, i prezzi dei gelati sono più che raddoppiati, in alcuni casi triplicati.

Leggi anche: Il gelato è diventato un lusso: le vaschette al supermercato a 10 euro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
algidagelatiinflazione





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.