A- A+
Economia
Milano Cortina, Novari si consola con i suoi business: ricco impero dell'ex ad
vincenzo novari

Vincenzo Novari si consola con i suoi business. Bilancio ricco per Nhc Holding & Consulting spa (e non solo) 

Vincenzo Novari, il manager attualmente indagato per corruzione dalla Procura di Milano nel suo ruolo amministratore delegato tra il 2018 e il 2022 della Fondazione Milano-Cortina 2026, si consola con i suoi business. Lo scorso 5 marzo, infatti, a Milano Novari ha presieduto l’assemblea dei soci della Nhc Holding & Consulting spa che controlla al 99%, per approvare il bilancio 2023. E’ stato un esercizio ricco che ha presentato ricavi da attività consulenziali per oltre 10 milioni di euro rispetto agli 1,2 milioni del bilancio precedente tanto che l’utile anno su anno è piò che decuplicato passando da 459mila euro a 5,7 milioni, tutto accantonato.

LEGGI ANCHE: Chi è Vincenzo Novari, il big dell'inchiesta Milano-Cortina finito nei guai

La società di Novari è stata fondata nel 2016 ed in passato era stata azionista delle startup tecnologiche Bizboost, Snaplay ed Ytalgo tutte messe in liquidazione oltre ad aver acquisito per poi rivenderlo il 5% di Q10 media, la società di contenuti televisivi di Giancarlo Leone. La cosa interessante è che Bizboost, di cui Nhc aveva l’85%, accolse fra i suoi azionisti con il 15% la Vetrya guidata allora da Luca Tomassini, che poi si aggiudicò l’incarico per lo sviluppo dei servizi digitali delle Olimpiadi e Paraolimpiadi Milano Cortina 2026 proprio quando Novari era a.d.: non a caso Tomassini è un altro degli indagati a Milano.

Oggi Nhc detiene solo il 100% dell’immobiliare Pigida proprietaria di una villa a Santa Margherita. La holding di Novari, che vanta crediti per 2,2 milioni, ha poi 1,5 milioni di asset finanziari non immobilizzati e 3,2 milioni di liquidità per un patrimonio netto di 5,7 milioni. I debiti, pari a oltre 2,1 milioni, sono quasi tutti verso l’Erario.






in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.