A- A+
Economia
Msc, Aponte allo scoperto: "Pronti a rilevare Italo, chiusura entro l'anno"
Msc, Diego Aponte

Msc, Aponte svela dettagli sulla trattativa per Italo e indica tempi molto precisi per chiudere l'accordo

Diego Aponte parla chiaro, apre totalmente per Italo e chiude la porta ormai quasi definitivamente a Ita Airways. Il presidente di Msc dimostra di avere le idee piuttosto chiare sul futuro prossimo della sua azienda. "Noi - spiega il managaer a Milano Finanza - crediamo molto nel treno, non solo per la merce ma anche per i passeggeri e penso che il futuro sarà quello: dunque sicuramente andremo avanti con questa presa di partecipazione che penso potremo chiudere da qui alla fine dell'anno".

Aponte è intervenuto in occasione del varo della nuova portacontainer Nicola Mastro e alla domanda sulla possibilità del suo gruppo di rilevare Italo a breve. "Abbiamo un'amicizia con Gip, che è un fondo infrastrutturale, che ha ancora oggi il 20% della nostra società di porti (Terminal Investmet Limited ndr) e pertanto è una cosa abbastanza naturale fare qualcosa assieme".

Leggi anche: Superbonus, boom di furbetti: materiali +30%. E così i preventivi raddoppiano

Leggi anche: Mps, naufraga ancora il matrimonio con BancoBpm

Iscriviti alla newsletter
Tags:
diego apontemsc





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.