A- A+
Economia
Nomine al rush finale: da Donnarumma a Ferraris e Zafarana. Il borsino
Stefano Donnarumma, Luigi Ferraris, Giuseppe Zafarana, Luciano Carta, Flavio Cattaneo

Nomine, il gran ballo al rush finale: il borsino

Mai nella storia recente si era assistito a un tale rumore di fondo, a un chiacchiericcio così costante e convulso come nella recente partita delle nomine per le aziende partecipate. Non è un trend iniziato ieri, perché sui telefoni dei giornalisti hanno iniziato ad arrivare veline già da agosto dello scorso anno. Da quando, cioè, è apparso evidente che il centro-destra avrebbe vinto le elezioni e che avrebbe menato le danze scegliendo i manager da mettere al comando di aziende che valgono in borsa oltre 150 miliardi.

Una storia in cui si intrecciano anche amori e rancori, in cui potenti portavoce raccontano alcune verità tra le lenzuola e altri si confidano con questo o quel magazine all’insaputa dei politici che, se sapessero, probabilmente non si mostrerebbero troppo felici. Un feuilleton in cui i giornalisti e i giornali diventano un’estensione di un ring in cui tutti mulinano le braccia cercando di colpire quanti più bersagli possibili. E in cui tutti cercano giacchette da tirare per farsi vedere, farsi sentire, farsi notare.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donnarummaeneleniferrarisgovernomeloninomine





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.