Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
ANIA, torna a Roma il summit ‘Innovation by ANIA’

ANIA, il settore assicurativo abbraccia innovazione e sostenibilità nella terza edizione del summit ‘Innovation by ANIA’

Si è tenuto oggi a Roma, presso l’Auditorium Parco della Musica, l’evento organizzato dall’ANIA e dalla Fondazione ANIAInnovazione e sostenibilità: le assicurazioni con il Paese”. Il summit torna con la sua terza edizione dopo lo stop imposto dalla pandemia, ponendo la massima attenzione ai temi di innovazione e sostenibilità, elementi da integrare necessariamente nel processo di messa in sicurezza e di rilancio per l’economia del Paese.

L’intervento di apertura della Presidente dell’ANIA Maria Bianca Farina è stato seguito dalle parole del professore dell’Università Bocconi Alberto Mattiello, Business Futurist, e dalla presentazione intitolata “Innovazione e assicurazioni: una risposta concreta ai nuovi bisogni di cittadini e imprese”, curata da Deloitte, azienda leader nei servizi di consulenza e revisione, e presentata da Cristiano Camponeschi, Partner di Deloitte – Officine Innovazione.

A inaugurare i lavori, la Presidente Farina, che ha dichiarato: “Innovazione e sostenibilità, questi sono i temi. Siamo tutti consapevoli di come l’innovazione sia un fenomeno ineludibile e di come sia, soprattutto, una grandissima opportunità sulla quale è doveroso e necessario confrontarsi regolarmente. Niente come lo scambio di esperienze può aiutarci a crescere e trasformare la tecnologia in una leva a nostro favore, a favore della nostra industria e della società in genere, non contro di essa. Questi anni ci hanno dimostrato, ancora una volta, che l’innovazione non si ferma nonostante gli shock finanziari, sanitari, geopolitici. Al contrario, ad ogni evento ‘epocale’ che investe l’Europa e il mondo intero, la trasformazione tecnologica e l’adozione dell’innovazione vivono fortissime accelerazioni in un numero crescente di ambiti, favorendone il cambiamento”.

Grazie all’innovazione siamo stati in grado di rivoluzionare in pochissimo tempo il nostro modo di lavorare, di gestire anche i più piccoli compiti quotidiani o garantire la nostra mobilità”, ha ricordato Farina. “L’innovazione ha molto migliorato le prospettive per la cura della nostra salute e, anche attraverso una sempre più efficace raccolta e uso dei dati, sta facendo compiere passi da gigante a tutto il mondo della medicina preventiva”.

Come ha tenuto a sottolineare la Presidente nel corso del suo intervento, l’innovazione è stata infatti elemento centrale per permettere alle imprese di attraversare il periodo della pandemia, che, seppur rappresentando un momento drammatico a livello globale, si è dimostrata un motore d’accelerazione per lo sviluppo di modalità di lavoro ibride e che ad oggi sono stabilmente integrate nella vita lavorativa dei dipendenti di tutte le aziende. L’accelerazione della trasformazione digitale ha permesso, infatti, alle imprese di mostrare la propria rapidità di adattamento in un contesto emergenziale. L’innovazione tecnologica è un’occasione da cogliere, da comprendere appieno, così da poterla governare e volgere a proprio vantaggio i processi di cambiamento che ne derivano.

Sono molte le aree di innovazione su cui le compagnie assicurative stanno investendo: i clienti hanno da tempo la possibilità di utilizzare le soluzioni digitali per gestire, ad esempio, il momento del sinistro, i dipendenti possono beneficiare di nuove modalità di lavoro e di formazione più flessibili e digitali, con prime sperimentazioni di tecnologie immersive. L’offerta è stata ampliata con l'introduzione di servizi strettamente legati alle cure, focalizzati su informazione, prevenzione e assistenza. Sempre più spesso le soluzioni includono l’utilizzo di dispositivi innovativi per il monitoraggio dei pazienti, la condivisione e lo storage di informazioni cliniche e lo sviluppo di piattaforme dedicate come la Telemedicina.

Per quanto riguarda il rischio climatico, le compagnie studiano e sviluppano strumenti atti a prevenire i danni e proteggere sempre meglio cittadini e imprese: soluzioni che sfruttano sensoristica e tecnologie satellitari per raccogliere dati che l’intelligenza artificiale può poi elaborare. In ambito mobilità, le polizze di copertura RCA si stanno spostando verso modelli più personalizzati basati sullo stile di guida del cliente e in grado di stimolarne comportamenti virtuosi. A questi ambiti si aggiunge poi il mondo dei nuovi rischi, come, ad esempio, quello cyber.

Anche ANIA sta continuando ad investire molto nell’innovazione e l’evento di oggi ne è la prova. Continueremo in questo nostro percorso per rispondere, sempre meglio, alle esigenze di protezione di imprese e consumatori, sfruttando le opportunità offerte dalle nuove tecnologie e supportando il nostro Paese nelle principali sfide che si troverà ad affrontare. Sono certa che l’innovazione potrà rappresentare un formidabile vantaggio competitivo del Paese”, ha concluso la Presidente Farina.

L'evento è proseguito con la tavola rotonda “La rivoluzione digitale nel settore assicurativo”, cui hanno partecipato Giancarlo Fancel, Country Manager e Ceo di Generali Italia, Giacomo Campora, AD di Allianz Italia e Andrea Novelli, AD di Poste Vita, sostenendo un dibattito riguardante le modalità tramite cui il settore assicurativo contribuisce in ambito di digitalizzazione e innovazione. In chiusura, l’intervento di Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ania innovazioneania maria bianca farinaania roma 2022ania sostenibilitàania terzo summit




Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Gli Scatti d’Affari

Acqua Sant’Anna: inaugurata la mostra fotografica 'Acqua-Liquida bellezza'

Gli Scatti d’Affari

LVMH: al via il tour ‘You&ME’ per far scoprire i Mestieri d’Eccellenza

Gli Scatti d’Affari

Fondazione Cariparma conferma la propria crescita con un risultato di €54 mln

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, ad Alcova il pop up di Davide Longoni e MadreProject

Gli Scatti d’Affari

Gruppo Iren inaugura a Borgaro Torinese l’impianto ‘Circular Plastic’

Gli Scatti d’Affari

Zacapa rum sbarca alla Design Week milanese con 'Zacapa Soul Nest'

Gli Scatti d’Affari

Fidia Farmaceutici, ottenuta la certificazione per la parità di genere

Gli Scatti d’Affari

TIM lancia il nuovo spot della campagna 'TIM rivaluta lo Smartphone'

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Chi è Valentina Mira, la nuova Murgia candidata al Premio Strega

FdI contro il suo libro

Chi è Valentina Mira, la nuova Murgia candidata al Premio Strega


motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.