Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
CyberSec2023, DigitalPlatforms punta sulla trasformazione digitale

DigitalPlatforms partecipa a CyberSec2023: focus su trasformazione digitale e sicurezza sostenibile

CyberSec, Conferenza internazionale organizzata dal quotidiano online Cybersecurity Italia in programma dal 1 al 2 marzo 2023, arriva quest’anno alla sua seconda edizione, ospitata dall’elegante cornice del Palazzo delle Esposizioni (Roma). In questo nuovo appuntamento, rappresentanti istituzionali e personalità C-level delle aziende più rilevanti del panorama industriale italiano e internazionale si confrontano su un tema chiave per lo sviluppo strategico di tutti i Paesi del mondo: la cybersecurity.

Sfide e scenari del settore vengono analizzati nel dettaglio, con l’obiettivo di garantire e incentivare una sempre maggiore sicurezza cibernetica. Ampio spazio viene dedicato ai nuovi domini, a come rendere concreti i principi di sovranità digitale e tecnologica, all’evoluzione delle minacce cyber, alla sicurezza nazionale e alla necessità di aumentare la cooperazione su scala nazionale e internazionale, così da garantire la protezione dei dati e delle infrastrutture digitali e fisiche.

Tra gli speaker della giornata del 1 marzo, anche Claudio Contini, amministratore delegato  e presidente di DigitalPlatforms, che ha potuto analizzare fattori di rischio e strumenti necessari al sostegno di una trasformazione digitale sostenibile, in linea con gli obiettivi di crescita e con la difesa delle infrastrutture critiche e infrastrutture di rete.

Bisogna individuare e valorizzare le modalità e gli approcci che permettono di ridurre ulteriormente i tempi di una trasformazione digitale sostenibile”, ha spiegato Contini, “prevedendo soluzioni di sicurezza robuste e pensate per reggere anche nel lungo periodo, anche alla luce della rapidissima evoluzione tecnologica in atto in molti settori, adottando nel frattempo gli strumenti e gli approcci che consentono di minimizzare per quanto possibile i rischi comunque presenti durante questo percorso”.

L’intervista di affaritaliani.it a Claudio Contini, amministratore delegato e presidente di DigitalPlatforms

 

 

La seconda edizione di CyberSec pone nuovamente al centro della discussione internazionale il tema della cybersecurity. In un contesto così carico di cambiamenti e novità, il ruolo di DigitalPlatforms si dimostra stabile nel tempo. Come spiega l’amministratore delegato e presidente Claudio Contini: “DigitalPlatforms è una società che si è spesa molto per favorire lo sviluppo delle tecnologie atte a proteggere le infrastrutture critiche del sistema Paese, siano esse della difesa o civili. Nel tempo, abbiamo registrato un'effettiva accelerazione dell’interesse collettivo sul tema della cybersecurity, che ormai permea tutti gli aspetti connessi con le attività industriali e della difesa”.

Il contributo di DP è quello di fornire delle soluzioni italiane, quindi sotto il controllo dello stato italiano, su cui è possibile esercitare un’azione di messa in sicurezza preventiva in fase di progettazione, e anche in fase di implementazione e di gestione durante l’intero ciclo di vita”, conclude Contini.

La trasformazione digitale in atto, soprattutto in riferimento alle infrastrutture, è strettamente legata all’Industrial internet of thing, alle tecnologie di elettronica industriale che vengono rapidamente messe in campo per sviluppare ulteriormente le infrastrutture di rete. Secondo Claudio Contini: “Questa progressiva e rapida digitalizzazione aumenta esponenzialmente la superficie di attacco cyber. È quindi necessario introdurre delle soluzioni di sicurezza in grado di proteggere le infrastrutture in corso di esercizio, che siano contenute nativamente nelle tecnologie industriali messe in campo”.

Ai microfoni di affaritaliani.it, Contini ha espresso il proprio punto di vista riguardo la condizione attuale delle infrastrutture italiane, parzialmente paragonate a quelle estere. Secondo l’amministratore delegato di DigitalPlatforms: “Le infrastrutture italiane sono infrastrutture di eccellenza, ad alto contenuto tecnologico, all’avanguardia e gestite da squadre manageriali con la visione e la capacità di sostenere la trasformazione digitale in atto. Non a caso, siamo invidiati in molti paesi del mondo occidentale”.

Iscriviti alla newsletter




Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, IKEA: inaugurata la mostra-evento ‘1st’

Gli Scatti d’Affari

Mattel Creations presenta ‘Barbie x Kartell seating collection’

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS, presentato il progetto 'Stazioni del Territorio'

Gli Scatti d’Affari

IEG, a Rimini la VII edizione di MIR – Live Entertainment Expo

Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Gli Scatti d’Affari

Acqua Sant’Anna: inaugurata la mostra fotografica 'Acqua-Liquida bellezza'

Gli Scatti d’Affari

LVMH: al via il tour ‘You&ME’ per far scoprire i Mestieri d’Eccellenza

Gli Scatti d’Affari

Fondazione Cariparma conferma la propria crescita con un risultato di €54 mln

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, ad Alcova il pop up di Davide Longoni e MadreProject

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove

Che tempo che fa

Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove


motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.