Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Gruppo Datrix, Enrico Zio è il nuovo Direttore Scientifico

Gruppo Datrix potenzia le proprie competenze e nomina Enrico Zio nuovo Direttore Scientifico

Il Professor Enrico Zio è stato nominato direttore Scientifico del Gruppo Datrix, società quotata sull’Euronext Growth Milan specializzata nello sviluppo di soluzioni e servizi di Augmented Analytics basati su Intelligenza Artificiale e Modelli di Machine Learning per la crescita data-driven delle aziende. La nomina di Zio è conseguente all’acquisizione da parte di Datrix di Aramis annunciata lo scorso 1 febbraio 2023, un’operazione che coniuga le competenze di valore di Aramis e 3rdPlace, già parte del Gruppo Datrix, e dà forma al nuovo player “Aramix”, con l’obiettivo principale di sviluppare modelli di data science descrittivi, predittivi e prescrittivi, che applicano l’AI a processi gestionali e industriali, per renderli più efficienti.

Figura di spicco nel panorama accademico internazionale e già Presidente e direttore scientifico delle attività di ricerca e sviluppo svolte da Aramis, Enrico Zio è autore e co-autore di sette libri e più di 500 articoli su riviste internazionali; è, inoltre, Presidente e Vice-Presidente di numerose conferenze internazionali, editore associato e referente di molteplici riviste internazionali. Il Professore è stato insignito nel 2020 del premio internazionale Humboldt Research Award, uno dei premi di ricerca più prestigiosi al mondo per le discipline scientifiche, e da anni è incluso nella lista World’s Top 2% Scientists degli scienziati più autorevoli al mondo, stilata dalla Stanford University sulla base di indicatori di quantità, qualità e impatto del lavoro scientifico prodotto.

L’Amministratore Delegato di Datrix, Fabrizio Milano d’Aragona, commenta: “L’arrivo di un professionista e scienziato dell’esperienza e competenza di Enrico Zio ci dà sicuramente ulteriore forza e consentirà, inoltre, di mettere a frutto l’integrazione delle profonde competenze acquisite da Aramis in numerosi anni di ricerca scientifica e sviluppo industriale con le dimostratamente eccellenti competenze informatiche e di Machine Learning & Model Serving di Datrix, in perfetta sintonia con la visione strategica e la missione del gruppo. Datrix diventa, così ancor più leader nell’ambito dell’innovazione, proponendosi come partner competente per soddisfare i bisogni anche del mondo industriale contemporaneo e futuro, potenziando inoltre il contributo di ricerca grazie al rapporto sempre più stretto con università e centri di ricerca, e aumentando ulteriormente la capacità di attrazione e formazione di nuovi talenti”.

L’ingresso di Enrico Zio nel gruppo Datrix contribuisce ad un notevole potenziamento delle competenze della società, offrendo la possibilità di confrontarsi in contesti sempre più complessi e competitivi, sia in Italia che all’estero. Al contempo, la nuova e innovativa realtà di Aramix (guidata dal Principal Andrea Ronchi) consentirà di mettere a frutto le profonde competenze acquisite da Aramis in numerosi anni di ricerca scientifica e sviluppo industriale, in completa sinergia tecnica con le eccellenti competenze informatiche e di Machine Learning & Model Serving dimostrate sul campo da Datrix.

Il Professor Enrico Zio chiosa: Sono molto onorato per, e motivato da, questa nuova sfida come Direttore Scientifico del Gruppo Datrix, che offre un punto di osservazione e azione privilegiato per portare avanti la ricerca e mettere a terra innovazione per il mondo industrialeNell’attuale contesto di transizione digitale, ecologica e sociale, l’industria è chiamata a indirizzare il proprio sviluppo tecnologico e organizzativo verso la sostenibilità, ponendo al centro l’ambiente e il benessere delle persone. Per questo, gli sforzi del Gruppo Datrix e quelli di Aramix, sono rivolti allo sviluppo di soluzioni e alla condivisione di competenze per “far parlare” i dati, le immagini, i testi, estraendo conoscenza e informazioni, utili ai decisori dell’industria per fare scelte di progetto, operazione, manutenzione, organizzazione che siano efficienti e sicure”.

La ricerca del Professor Zio è rivolta allo studio e sviluppo di metodi innovativi ed efficaci di modellazione del comportamento fallimento-riparazione-manutenzione di componenti e sistemi industriali complessi, ai fini dell’analisi e caratterizzazione della loro affidabilità, manutenibilità, sicurezza, della vulnerabilità, rischio e resilienza, della rilevazione, diagnostica e prognostica di guasti, con metodi probabilistici, tecniche di simulazione stocastica Monte Carlo, di intelligenza artificiale e machine learning, e di ottimizzazione evolutiva.

Il Professor Zio attualmente ricopre i ruoli di: Professore Ordinario nel Centre for research on Risk and Crises (CRC) presso Mines Paris-PSL University in Francia; Professore Ordinario, Delegato del Rettore per gli Alumni e il Fundraising, e Presidente di Alumni Politecnico di Milano, al Politecnico di Milano, Italia, Professore Ospite Emerito presso Tsinghua University, Beijing, Cina, Professore Incaricato presso City University of Hong Kong, Beihang University e Wuhan University, Cina, University of Tromso, Norvegia e Co Direttore del Centre for Reliability and Safety of Critical Infrastructures (CRESCI) e del laboratorio cino-francese del Risk Science and Engineering (RISE), presso Beihang University, Beijing, Cina. Membro del comitato scientifico dell'International centre for Quality and Reliability presso Tsinghua University, Beijing, Cina. Membro del CDA della Fondazione Politecnico di Milano US (FPM.US). Membro del comitato scientifico del International Joint Research Center for Resilient Infrastructure (ICRI), Cina. Membro del comitato internazionale di esperti per l’advisory del R&D/Innovation Program in Asset Management at Hydro-Quebec/IREQ, Canada.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
datrix aramisdatrix direttore scientificodatrix enrico ziodatrix nominegruppo datrix




Gli Scatti d’Affari

Affaritaliani.it media partner della terza edizione di Slow Wine Fair

Gli Scatti d’Affari

Octopus Energy presenta ‘Power Pack’: l'iniziativa prevede ricariche gratuite

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo, Gallerie d’Italia: conclusa la mostra dedicata a Maria Callas

Gli Scatti d’Affari

OVS annuncia la partnership con Rai per la serie tv 'Mare Fuori'

Gli Scatti d’Affari

The Hospitality Experience: annunciata l’apertura del Borgo dei Conti Resort

Gli Scatti d’Affari

Milano, Salone del Mobile: presentata la 62ª edizione

Gli Scatti d’Affari

Milano, AI Festival: conclusa la prima edizione 'Exploring Generative AI'

Gli Scatti d’Affari

ASPI, prosegue la sperimentazione della guida autonoma

Gli Scatti d’Affari

Alia Multiutility, al via la campagna per sensibilizzare al decoro urbano

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber, Friuli: annunciata la fase finale dei lavori per il Piano BUL

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


motori
Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.