Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Live the Excellence, Cellularline: i prodotti e le strategie 2023

Cellularline, al via la II edizione di Live the Excellence: presentati i nuovi prodotti e le strategie 2023

Cellularline, azienda leader nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ha inaugurato la seconda edizione di Live the Excellence. Nel corso dell’evento, tenuto presso l’iconico spazio Ruote Da Sogno a Reggio Emilia, operatori di mercato, partner commerciali e stampa hanno l’occasione, fino al 17 marzo, di visitare gli stand dedicati alle novità e scoprire le strategie di mercato per il 2023.

A Live the Excellence vi sono tre zone espositive dedicate ai vari brand del gruppo. Visitandole è possibile farsi un’idea di quanto Cellularline copra ogni area di interesse da parte del consumatore, soddisfacendone qualsiasi esigenza: dalle cover con magnete integrato, ai  Power Bank, fino a supporti per l’automobile, cavi e alimentatori che permettono di caricare fino a tre dispositivi contemporaneamente. Uno degli spazi è dedicato a Music Sound, marchio di Cellularline Group inerente al comparto audio che, grazie a una nuova veste grafica e al nuovo logo, si propone di allargare il proprio target strizzando l’occhio anche alla GenZ.

I prodotti Cellularline rappresentano una sintesi perfetta tra qualità, funzionalità ed estetica, senza dimenticare mai di mettere al centro il tema della sostenibilità. Nel corso del 2023, infatti, obiettivo dichiarato dell'azienda è quello di consolidarsi sempre più come un’organizzazione con impatto positivo dal punto di vista ecologico e sociale, coniugando la capacità di intercettare le esigenze del mercato all’ambizione di rappresentare un punto di riferimento come azienda etica e responsabile

Il Co-Ceo di Cellularline, Marco Cagnetta, ha commentato: "Live the Excellence quest’anno è particolarmente importante perché ci permette di condividere con i nostri stakeholder non solo le novità di prodotto del Gruppo, ma anche una tangibile concretizzazione della nostra mission: il miglioramento continuo dei processi condivisi con i nostri partners commerciali, per portare più valore al business attraverso una miglior soddisfazione degli utilizzatori finali di device e accessori. Proprio pensando alle esigenze di questi ultimi, abbiamo investito molto in un nuovo brand dedicato a garantire una migliore e più sicura esperienza legata alla e-mobility e che lanceremo in anteprima, perseguendo il nostro intento di essere sempre al passo coi tempi realizzando soluzioni funzionali ma anche sostenibili". 

L’intervista di affaritaliani.it a Marco Cagnetta, Co-Ceo Cellularline

 

 

Marco Cagnetta, Co-Ceo di Cellularline, ha raccontato così l’iniziativa Live the Excellence: “Questo è un evento particolare, che abbiamo deciso di attivare lo scorso anno dopo la pandemia, durante la quale vi è stata una totale assenza di fiere. La prima edizione di Live the Excellence è stata un successo, proprio perché era un lungo periodo che mancavano questi momenti di confronto”. La seconda edizione è nata nel segno della condivisione: non solo la presentazione dei prodotti, dunque, ma l’accento è stato posto anche sullo sviluppo delle attività commerciali congiuntamente ai clienti di Cellularline Group. Vi è stata una grandissima adesione, in relazione alla quale Cagnetta si è detto decisamente soddisfatto.

Il nostro è un mondo molto dinamico. Noi in particolare, in quanto leader di mercato, riteniamo di avere il compito di guidare l’innovazione. Di conseguenza, la nostra attenzione si riversa su tutte le famiglie di prodotti che compongono l’accessoristica per smartphone”, ha proseguito il Co-Ceo. “Stiamo lavorando molto, ad esempio, sulla ricarica multipla, ovvero la possibilità di caricare contemporaneamente più device, che rappresenta per noi un’opportunità”.

Forti della storica leadership, in Italia il lavoro di Cellularline si concentra sul consolidamento. “È chiaro che tutto il resto del mondo rappresenta opportunità da esplorare. In particolare, le nostre attenzioni si sono concentrate sulla Germania”. In Germania, spiega Cagnetta, l’azienda ha operato secondo due direzioni: da una parte perseguendo uno sviluppo organico, siglando un accordo con MediaMarktSaturn, partner storico dell’azienda, che verrà perfezionato nelle prossime settimane e che renderà i prodotti Cellularline presenti all’interno dei 400 negozi della catena in Germania. La seconda area di sviluppo è stata articolata tramite l’acquisizione di una società di accessori storica, la Peter Jackel.

La nostra strategia di partnership con il retail è molto forte ed è tra gli elementi che ci permettono di restare sulla cresta dell’onda. Ci stiamo interessando molto ai processi di interfaccia che abbiamo con i distributori, in modo tale da ottimizzare e rendere più efficiente il rapporto commerciale che ci lega loro. Per fare questo, individuiamo aree di sviluppo traendo spunto dalla modalità con cui gli utenti finali si approcciano alla nostra categoria”, ha dichiarato Cagnetta. Cellularline sta lavorando molto anche sul fronte dei negozi fisici, attraverso progetti volti a esporre gli accessori in una modalità ‘touch and feel’, più gratificante e la formazione degli addetti alle vendite.

Nel corso del 2023, alle categorie storiche su cui l’azienda continua a puntare, sono affiancate anche categorie emergenti. “Abbiamo dato spazio al tema della mobilità elettrica, che si sta facendo largo nei negozi. Su questo abbiamo un progetto interessante, sempre relativo al nostro mondo che è quello degli accessori”, ha dichiarato Cagnetta.

Un tema caro a Cellularline è quello della sostenibilità. “Volontariamente, quest’anno siamo al terzo bilancio di sostenibilità, ed è proprio perché abbiamo voluto compiere dei passi oggettivi che lo abbiamo fatto certificare da KPMG. Stiamo seguendo un iter di sviluppo che riguarda molti touchpoint su cui interveniamo. Non solo i prodotti e i packaging, che sono forse i più evidenti e rilevanti, su cui stiamo monitorando un punteggio di avanzamento delle nostre performance dimostrando passi concreti verso un tema che è molto caro agli shopper, ai partner del trade, a noi stessi e ai nostri collaboratori”, ha concluso Cagnetta

Iscriviti alla newsletter




Gli Scatti d’Affari

Terna presenta ‘TE.R.R.A’, il portale per la programmazione efficiente

Gli Scatti d’Affari

Octopus Energy lancia in UK una ricarica pubblica EV ancora più green

Gli Scatti d’Affari

Sky premia le classi vincitrici della 2ª edizione di ‘Sky Up The Edit’

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo presenta il 105esimo rapporto sui settori industriali

Gli Scatti d’Affari

Affaritaliani.it, concluso il V Meeting del Made in Italy organizzato da AEPI

Gli Scatti d’Affari

Grandi Stazioni Retail, Milano Centrale: Welcage sold out nella prima giornata

Gli Scatti d’Affari

Eni, presentato il report sugli obiettivi di sostenibilità raggiunti nel 2023

Gli Scatti d’Affari

Illimity: nasce Pehi, la rete per i pagamenti alla PA tramite vending machine

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Delitto Tramontano, Perrino a Ore 14: "Il veleno usato (solo) per far abortire Giulia? Un autogol per la difesa di Impagnatiello"

MediaTech

Delitto Tramontano, Perrino a Ore 14: "Il veleno usato (solo) per far abortire Giulia? Un autogol per la difesa di Impagnatiello"


motori
Porsche presenta le nuove 911 Carrera GTS e 911 Carrera con il T-Hybrid

Porsche presenta le nuove 911 Carrera GTS e 911 Carrera con il T-Hybrid

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.