Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
MAIRE: KT TECH conferita a NEXTCHEM nell'ambito del Piano Strategico 2024-2033

MAIRE: rafforzato il posizionamento della business unit sustainable technology solutions con l’approvazione del conferimento di KT TECH in NEXTCHEM

Il Consiglio di Amministrazione di MAIRE (“MAIRE” o la “Società”), riunitosi oggi, ha approvato il conferimento della società controllata KT TECH (“KT TECH”) in NEXTCHEM (“NEXTCHEM”). KT TECH, costituita a seguito della recente scissione di KT Kinetics Technology  (“KT”), opera nella Business Unit Integrated E&C Solutions (IE&CS).

A partire dal 1° luglio 2024, KT TECH gestirà il ramo d’azienda denominato “know-how e tecnologia”, che include personale, competenze e contratti relativi alle tecnologie per la produzione di idrogeno e metanolo e il recupero dello zolfo. Le attività di KT TECH comprendono studi di fattibilità, licenze di tecnologie, pacchetti di design di processo (PDP), PreFront End Engineering Design (Pre-FEED), e la fornitura di apparecchiature proprietarie e materiali critici, tra cui i forni ad alta temperatura.

Questo conferimento è in linea con il progetto di riorganizzazione industriale del Gruppo approvato il 1° marzo 2023 e con il Piano Strategico 2024-2033 approvato il 5 marzo 2024. L'integrazione delle attività di KT TECH rafforzerà la value proposition della business unit Sustainable Technology Solutions (STS) e ottimizzerà le sinergie industriali tra le società appartenenti a STS e IE&CS.

Per il conferimento, sarà deliberato un aumento di capitale sociale di NEXTCHEM per un totale di 197.253.810 euro, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 4, c.c., riservato a MAIRE. A seguito di questo aumento di capitale, MAIRE deterrà l'82,13% del capitale sociale di NEXTCHEM. L’operazione è stata qualificata come operazione con parti correlate di maggiore rilevanza ai sensi del Regolamento Consob n. 17221/2010 e della “Procedura per la gestione delle operazioni con parti correlate” di MAIRE. La delibera è stata adottata previo parere favorevole vincolante del Comitato Parti Correlate, che ha valutato l’interesse, la convenienza e la correttezza dell’operazione.

Deloitte Financial Advisory, come esperto indipendente incaricato da MAIRE, ha rilasciato una perizia sul valore della partecipazione in KT TECH e una fairness opinion per determinare il “rapporto di concambio”, ossia il numero di azioni NEXTCHEM da emettere a favore di MAIRE. Il Comitato Parti Correlate è stato supportato dallo studio legale Tombari D’Angelo e Associati e dalla Società Wepartner, con il Prof. Umberto Tombari e il Prof. Pietro Mazzola rispettivamente come advisor legale ed economico indipendente.





Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.