Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Tlc, Asstel: Corti e Labriola nominati nuovi vicepresidenti

Asstel, Pietro Labriola (Tim) e Gianluca Corti (Wind Tre) vice presidenti dell'associazione

Labriola e Corti nominati nuovi vice presidenti di Asstel. Si completa la squadra dell'associazione di rappresentanza industriale della filiera delle telecomunicazioni in Italia. Il presidente, Massimo Sarmi, ha nominato Gianluca Corti, Ad di Wind Tre e Pietro Labriola, Ad e Direttore Generale di Tim, alla vice presidenza.

A completare il team di Asstel, i vicepresidenti: Andrea Antonelli presidente Almaviva Contact, Aldo Bisio (Ad di Vodafone Italia), Luigi De Vecchis (Presidente di Huawei Italia), Alberto Calcagno (Ad di Fastweb), Emanuele Iannetti (Presidente e ad Ericsson Telecomunicazioni) e Salvatore Turrisi (Presidente e Ad di Sielte).

Le parole del presidente Massimo Sarmi

“Le reti di telecomunicazioni, intese come piattaforme abilitanti della digitalizzazione del Paese, sono indispensabili per la realizzazione dei progetti di riforma dei molti ambiti applicativi oggetto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) – ha esordito Sarmi – “condizione pone in capo agli Operatori una grande responsabilità, a cui da tempo fanno fronte tramite ingenti investimenti, nonostante le imprese si trovino ad operare in un mercato ipercompetitivo, alla base del calo strutturale dei margini e dei ricavi, che porta le stesse ad agire su costi e investimenti”.

“La filiera Tlc sta attraversando una profonda trasformazione – ha proseguito Sarmi – da qui la necessità di una piena collaborazione con le istituzioni preposte affinché si favorisca la sostenibilità economica del settore attraverso alcuni interventi mirati. Ad esempio: l’armonizzazione dei limiti elettromagnetici agli standard europei, le semplificazioni delle procedure per l’autorizzazione della posa delle reti fisse e mobili di telecomunicazioni, la rimodulazione degli oneri per i diritti d’uso delle frequenze del 5G, l’applicazione dell’aliquota ridotta al 5% per l’acquisto di servizi di comunicazione elettronica a partire dal 1° gennaio 2024, nonché l’individuazione di misure di politiche attive per favorire la realizzazione della trasformazione digitale legate ad up-skilling e re-skilling e le nuove assunzioni anche per quanto riguarda la manodopera nei cantieri infrastrutturali”.

Urgente anche un sostegno economico che acceleri la piena operatività del Fondo di Solidarietà Bilaterale per la Filiera di Tlc “al fine di incentivare i percorsi di formazione permanente e certificata di nuove competenze digitali e accompagnare così il processo di trasformazione delle imprese, e, per il settore Crm-Bpo, lo sviluppo di un modello di certificazione che contribuisca all’innovazione di servizio, al miglioramento della produttività del lavoro e allo sviluppo del capitale umano”, ha puntualizzato.

“Infine, durante l’incontro è stata posta attenzione sulla necessità di promuovere in sede comunitaria la richiesta di un ribilanciamento della relazione tra big tech e telco europee, con l’obiettivo di far sì che le prime contribuiscano economicamente, in base al loro utilizzo, agli ingenti investimenti che gli operatori di telecomunicazioni stanno sostenendo da anni e sul tema dei rincari che hanno caratterizzato il prezzo dell’energia negli ultimi mesi, con un peso rilevante sui costi di approvvigionamento a carico degli operatori”, ha concluso il presidente.

 

Leggi anche: 

Pd-M5S, quasi rottura. Imbarazzo Dem per Draghi al guinzaglio di Biden

Salvini: "Draghi faccia il contrario di quello che gli chiede Soros"

Referendum, un flop già scritto. Sei sondaggisti: "Affluenza al 28/40%"

Strage Texas, Biden tradisce sulle armi. In 10 anni 900 sparatorie a scuola

Furlan (Uilca): il risiko bancario non si faccia sulla pelle dei lavoratori

Ecco una dimostrazione del sistema missilistico terra-aria russo Buk-M3 in azione. VIDEO

ASPI, nasce il progetto "Wonders, scopri l'Italia delle meraviglie"

Eni, CNH Industrial e Iveco Group insieme per la sostenibilità

Sisal, presentato il nuovo Headquarter milanese

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    asstelcortilabriola




    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

    Gli Scatti d’Affari

    Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

    Gli Scatti d’Affari

    Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

    Gli Scatti d’Affari

    Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

    Gli Scatti d’Affari

    ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

    Gli Scatti d’Affari

    EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

    Gli Scatti d’Affari

    Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

    Gli Scatti d’Affari

    Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

    Gli Scatti d’Affari

    Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

    Guarda gli altri Scatti
    
    in evidenza
    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

    Ultimi scatti prima dello schianto

    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


    motori
    Alfa Romeo presenta il nuovo store online

    Alfa Romeo presenta il nuovo store online

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.