A- A+
Economia
Poste italiane, stop alla cessione dei crediti per il bonus casa
Poste Italiane, arrivano le nuove divise per i portalettere di Milano

Poste italiane, bloccata la cessione dei crediti per il bonus casa

A partire da oggi, 30 maggio, Poste ha fermato la cessione dei crediti di imposta sui bonus edilizi. In un avviso sul sito di Poste si legge che "non è più possibile effettuare nuove richieste di cessione di crediti d'imposta, ai sensi del DL 19 maggio 2020 n.34", ovvero quello che istituiva il Super bonus 110% per il rilancio economico durante la fase più dura della pandemia di Covid.

LEGGI ANCHE: Superbonus, addio alla cessione del credito. Nei guai chi ha lavori in corso

Le richieste di cessione pervenute prima di tale data, specifica Poste, "saranno valutate secondo i processi ordinari e la normativa vigente. Poste Italiane ricorda che "non assume alcun obbligo a contrarre - riservandosi, quindi, di valutare, a proprio insindacabile giudizio - l'eventuale accettazione delle singole richieste di cessione pervenute". Il 28 maggio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dl Super bonus approvato dal Parlamento, che introduce modifiche in senso restrittivo alla disciplina in materia di opzioni per la cessione dei crediti o per lo sconto in fattura






in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.