A- A+
Economia
Rete unica, la Lega prova a blindare Open Fiber. Rumors

Blitz della Lega su Open Fiber. Secondo Il Corriere della Sera, il Carroccio avrebbe presentato un emendamento alla manovra per blindare i lavori per la banda larga intrapresi dalla fiber company guidata da Franco Bassanini.

Come noto, Infratel, società di Invitalia incaricata di raggiungere gli obiettivi di digitalizzazione nel Paese, ha deciso di non concedere più anticipi a Open Fiber, rispetto allo stato di avanzamento dei lavori. E la stessa società della banda larga ha accumulato dei ritardi.

Ora, con la norma della Lega, si punta a trasferire ai presidenti della regione il budget destinato alla fibra, per bypassare questo ostacolo, nei fatti commissariando le attività di Open Fiber in certe aree. Proprio poche settimane fa la Lega, aveva presentato altri emendamenti alla legge di Bilancio per far arrivare la fibra nelle case degli italiani e per creare un fondo da 1,1 miliardo per le infrastrutture, portando torri e Fwa dove oggi non c’è nessun tipo di segnale.

Commenti
    Tags:
    rete unicaopen fiberlega
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Incubo autocertificazione Ora arriva anche sulle magliette

    Il Covid vissuto con ironia

    Incubo autocertificazione
    Ora arriva anche sulle magliette


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Renault Arkana, il SUV della Losanga arriva in Europa

    Nuovo Renault Arkana, il SUV della Losanga arriva in Europa

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.