A- A+
Economia
Saipem, multa Consob da 4,7 mln a due fondi olandesi per vendite allo scoperto

Saipem, mazzata della Consob a due fondi olandesi per vendite allo scoperto del titolo

Dura mazzata da 4,7 milioni di euro della Consob a due fondi ribassisti olandesi. Optiver e Flow Traders, secondo quanto reso noto dalla stessa Authority, avrebbero violato il regolamento per lo short selling (vendite allo scoperto di titoli) e, come riporta Milano Finanza, non avrebbero comunicato alla Consob una serie di informazioni obbligatorie nell’ambito dell’aumento di capitale di Saipem, avvenuto nel 2022. Oltre alla pesante multa, l’Autorità di vigilanza ha anche congelato 5 milioni di euro di presunti profitti illeciti.   

Nel dettaglio, la vicenda risale all’estate del 2022, quando tra il 12 e il 14 luglio, Optiver e Flow Traders hanno venduto rispettivamente 9,4 milioni e 1,5 milioni di azioni della società guidata da Alessandro Puliti. Il punto, è che i due fondi olandesi hanno ceduto le azioni “allo scoperto e senza avere, nei modi normativamente previsti, la correlata disponibilità dei titoli”.

LEGGI ANCHE: Saipem, tre nuovi contratti in Angola. Al via progetti per oltre 3,5 miliardi

Una pratica che viene anche chiamata vendita allo scoperto nuda. Inoltre i due fondi ribassisti “non hanno effettuato nessuna delle comunicazioni all’Autorità e al pubblico”, che comprendono il numero di azioni shortate e l’ammontare di queste ultime. In quei pochi giorni di aumento di capitale il titolo aveva perso i tre quarti del suo valore in borsa.

Le operazioni di Flow Traders e Optiver nel corso di quei giorni mobilitarono circa la metà del capitale della società di ingegneria petrolifera, che vede come principali azionisti Eni e Cdp Equity. Nel dettaglio, Optiver ne ha movimentato il 44,3% e Flow Traders il 7,2%.

In ragione delle due condotte considerate illecite la Consob ha deliberato rispettivamente una sanzione amministrativa pecuniaria per 2,5 milioni nei confronti per Optiver per 2,2 milioni a Flow Traders. Inoltre, è stata disposta la confisca dei beni (i cosiddetti profitti illeciti) di Optiver per 2,7 milioni, più 2,3 a Flow Traders.






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.