A- A+
Economia
Smemoranda, rosso da 40 mln e licenziamenti tabù: il crac oscurato dalla Sx
Gino Vignali, Michele Mozzati e la Smemoranda

Smemoranda, licenziamenti e crac sono un tabù nei salotti della sinistra. Ecco perchè

Un crac annunciato, eppure ignorato. Di cosa si parla? Del gruppo Smemoranda, che comprendeva oltre al noto marchio di agende, Zelig, Gut distribution, i punti vendita C’Art e Nava. Perché se ne parla, o meglio, non se ne parla? A svelare retroscena inediti ci ha pensato il quotidiano “La Verità”, tirando in mezzo la manifestazione dei sindacati di sabato a Bologna: "A Milano, nei salotti frequentati dal sindaco Beppe è vietato citarla. La Cgil non si è neppure scomodata con un comunicato di solidarietà… Non si è scomodato neppure il vignettista Altan, che per anni ha riempito le pagine dell’agenda Smemoranda con il suo operaio metalmeccanico Cipputi. Ci si poteva aspettare magari una vignetta a ormai più di un mese dal licenziamento di 160 persone dell’azienda che per anni è stato un baluardo della sinistra italiana”.

E ancora: “A Bologna è andata in scena l’ipocrisia di un sindacato, quello di Maurizio Landini che, con ben due rappresentanti all’interno del gruppo Smemoranda, per anni non avrebbe mai risposto alle richieste dei lavoratori che avevano avvertito i vertici sui rischi degli investimenti a Shanghai, Miami o nella televisione Zelig… raccontano alcuni ex dipendenti alla Verità, 'in molti si erano rivolti ai due esponenti della Cgil per una mobilitazione di protesta o almeno un comunicato per rendere nota la situazione drammatica dei conti dell’azienda'". 

LEGGI ANCHE: Sampdoria in crisi nera: il club schiacciato dai debiti verso il fallimento

Iscriviti alla newsletter
Tags:
craclicenziamentisindacatisinistrasmemoranda





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.