A- A+
Economia
Tesla, bonus ambientale: fino a 6000 euro per chi acquista auto elettriche

Approvato il bonus ambientale: 6000 euro per chi acquista auto elettriche

In un colpo di scena che ha catturato l'attenzione di tutta l'Europa, Elon Musk, il visionario dietro Tesla, X e SpaceX, ha lanciato un'innovativa iniziativa ambientale: un bonus di 6.000 euro per chiunque acquisti una Tesla. Questo gesto audace non solo mira a sostenere la transizione verso l'energia pulita, ma rappresenta anche una risposta alle recenti difficoltà economiche della compagnia.

Non è un segreto che Tesla stia attraversando un periodo complicato. Nonostante il grande successo iniziale delle auto elettriche, le vendite recenti sono calate notevolmente, con una quantità significativa di veicoli invenduti accumulati in vari luoghi, tra cui il porto di Melbourne e parcheggi nei dintorni della fabbrica di Houston, Texas. La causa di questa crisi è duplice: la mancanza di una rete di ricarica sufficientemente capillare e l'incertezza del mercato delle auto usate.

Chi può beneficiare del Bonus?

Attualmente, il bonus è disponibile per tutti i cittadini tedeschi che acquistano un'auto Tesla nuova. Questa iniziativa sostituisce l'incentivo governativo che è stato interrotto a fine 2023, nonostante fosse previsto fino al 2025. Gli acquirenti devono assicurarsi che il veicolo sia acquistato e consegnato entro il 30 giugno 2024. Il bonus, però, non è cumulabile con altre promozioni, come il finanziamento agevolato al tasso dell'1,99%.

Con il bonus di 6.000 euro, Tesla mira a rendere più accessibili i suoi veicoli elettrici, promuovendo al contempo la sostenibilità ambientale. Se questa mossa si dimostrerà efficace, è possibile che l'iniziativa venga estesa ad altri paesi europei, tra cui l'Italia.

Come Funziona il Bonus Ambientale?

In Germania, il bonus ambientale è applicabile ai modelli di Tesla Model Y, con prezzi che, dopo l'applicazione dello sconto, partono da 38.990 euro per la versione base con trazione posteriore. Le altre varianti includono:

Model Y autonomia massima a Trazione Posteriore: da 42.990 euro Model Y Gamma Massima a Trazione Integrale: da 48.990 euro. Model Y Trazione Integrale ad Alte Prestazioni: da 53.990 euro. Le prestazioni variano a seconda del modello, con la versione ad alte prestazioni che raggiunge i 0-100 km/h in 3,7 secondi e una velocità massima di 250 km/h.

Cosa bisogna fare per ottenerlo?

Il bonus ambientale è valido solo per i veicoli preconfigurati disponibili in stock e non per quelli personalizzati. La consegna deve avvenire entro il 30 giugno 2024, e l'offerta non si applica ai veicoli usati o cumulabili con altre promozioni.

L'iniziativa di Elon Musk potrebbe rappresentare un punto di svolta per Tesla, ridando slancio alle vendite e promuovendo la mobilità sostenibile. 

Con questa audace mossa, Elon Musk dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare e adattarsi alle sfide del mercato. Il bonus ambientale di 6.000 euro potrebbe non solo salvare Tesla, ma anche accelerare la transizione verso un futuro più verde e sostenibile.

LEGGI ANCHE: Tesla, emorragia in Borsa. Le auto cinesi hanno ucciso Elon Musk






in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
Scopri la LEGO Technic McLaren P1™: La Hypercar da costruire

Scopri la LEGO Technic McLaren P1™: La Hypercar da costruire

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.