A- A+
Spettacoli
È morto il regista Alessandro D'Alatri, aveva 68 anni
Alessandro D'Alatri

Morto nella notte il regista Alessandro D'Alatri, il cordoglio del mondo del cinema 

Morto nella notte il regista romano Alessandro D'Alatri all'età di soli 68 anni. Lo riporta sui social il giornalista specializzato Sergio Fabi. "Venuto a mancare un grande professionista Alessandro D'Alatri", scrive il cronista. Le cause della morte del regista e sceneggiatore romano, che ha diretto tra gli altri "Il commissario Ricciardi" e "Un professore'" non sono ancora note. Tra i primi commenti quello dell'attore Paolo Ruffini: "Una persona stupenda", ricorda. Molti i volti noti dello spettacolo che si accodano al ricordo del regista romano. "Non ci posso credere", scrive Paola Minaccioni. Iscriviti alla newsletter

Tags:
alessandro d'alatriregista





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.