A- A+
Spettacoli
Le Iene, Guendalina Tavassi si sfoga: "Io cacciata da un hotel per il sesso"
Guendalina Tavassi

Guendalina Tavassi si sfoga: "Io cacciata da un hotel per il sesso". Il motivo? Un'intervista a "Le Iene"

Non è la prima volta che balza alla cronaca Guendalina Tavassi, ex concorrente di reality come il Grande Fratello. Dopo il presunto coinvolgimento in una rissa tra mamme a un saggio di danza, l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi deve ora fare i conti con un problema legato alla sua attività attuale di influencer. Come riportato da Libero, sarebbe stata "cacciata" dall’hotel di cui avrebbe dovuto fare da testimonial e che avrebbe dovuto ospitare lei, il fidanzato Federico Perna e i figli Cloe e Salvatore avuti dall’ex marito Umberto D’Aponte. Il motivo ha a che fare con la sua intervista rilasciata a Le Iene, una di quelle confessioni hot in cui ha ammesso di fare l’amore quattro volte al giorno con il suo boyfriend.

La stessa Tavassi si è sfogata su Instagram: “Sono veramente sconvolta! Dovete sapere che c’è ancora gente di merda dietro tante strutture familiari. Dovevo soggiornare, qualche tempo fa, in una di queste strutture family che ospita le famiglie con bambini perché c’è l’animazione. Purtroppo però, per problemi privati, non siamo potuti più andare. E così ho scritto un’email al Pr della struttura per sapere quando andare. Volete sapere cosa mi ha risposto?”. La risposta in una stories su Instagram, in cui Guendalina ha pubblicato l’intera email: “Gentile Guendalina, in seguito alle sue ultime uscite e confidenze alle Iene, non siamo in grado di far collimare il suo personaggio con qualsiasi struttura family nel nostro portfolio”. 

E ancora: "Questa è una discriminazione bella e buona: come l’hanno fatta con me lo possono fare con altri per religione, provenienza o altro. Era un’intervista scherzosa, in cui non ho detto niente di male. Prima invitate le persone ad alloggiare presso la vostra struttura e poi rispondete questo. È davvero uno schifo”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guendalina tavassihotelienesesso





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.