A- A+
Spettacoli
Oscar, Will Smith pugno in faccia sul palco. Poi la statuetta: miglior attore

Oscar, miglior film C.O.D.A. Delusione per Sorrentino, niente premio

Folle notte degli Oscar a Hollywood, la 94esima edizione sarà ricordata per un pugno in faccia sul palco. Quello sferrato da Will Smith al comico Chris Rock. Momento di tensione, vera e tangibile, sotto gli occhi del mondo al Dolby Theater, durante la cerimonia degli Oscar. A metà cerimonia Will Smith si è alzato dalla sua poltrona ed è salito sul palco per sferrare un pugno a Chris Rock che pochi minuti prima aveva scherzato su sua moglie. E' accaduto dopo una battuta sui capelli e l'alopecia di Jada, la moglie di Smith. "Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca", ha urlato l'attore. Prima il pugno sul volto a Chris Rock, poi il premio Oscar come miglior attore protagonista, infine le scuse all'Academy, le lacrime ma anche la rivendicazione di aver voluto proteggere la sua famiglia.

Will Smith è stato il protagonista assoluto della serata degli Oscar, un numero da passare alla storia. Migliore attrice è Jessica Chastain. L'Oscar per il miglior film, nella 94esima edizione, è andato all'intenso, ispirante film C.O.D.A. Il film ha vinto tutti e tre gli Oscar per cui aveva nomination, ovvero miglior film, sceneggiatura adattata e miglior attore non protagonista. Il giapponese 'Drive my car' ha vinto l'Oscar 2022 come miglior film straniero. Non ce l'ha fatta dunque Paolo Sorrentino, che puntava alla seconda statuetta con il suo 'E' stata la mano di Dio', dopo 'La Grande Bellezza'. 'Encanto' ha vinto l'Oscar 2022 per la migliore animazione: non ce l'ha fatta dunque 'Luca', il film ambientato in Liguria, nelle Cinqueterre, per cui era in corsa l'italiano, naturalizzato statunitense Enrico Casarosa.

Il premio Oscar per migliore regia è andato alla regista neozelandese Jane Campion per 'Il potere del cane'. Campion, che è stata la prima donna a ottenere la nomination come miglior regista due volte, segue Kathryn Bigelow e Chloe Zhao come la terza donna in assoluto a vincere il premio. Dopo l'omaggio ai sessant’anni di James Bond, quello per i cinquant’anni del Padrino, ha visto sul palco insieme tre mostri del cinema: Francis Ford Coppola, Robert De Niro e Al Pacino. Quello a "Pulp Fiction" con John Travolta insieme a Uma Thurman e Samuel Lee Jackson.

Leggi anche: 

" Biden attacca Putin e mette in imbarazzo la Casa Bianca: "Serve la diplomazia"

Ucraina, il Papa: "E' il momento di abolire la guerra dalla storia dell'uomo"

Russia, Turchia attira gli oligarchi: "Qui potrete continuare a fare affari"

Usa, Biden lavora al budget e spunta una minimum tax su più ricchi

Covid, dal 1° aprile stop allo stato di emergenza: le nuove regole

Fedez, il ribaltamento dei valori con la malattia sui social

Papa Francesco denuncia il "martirio" dell'Ucraina. VIDEO

Intesa Sanpaolo: al via i progetti per l’emergenza umanitaria

Ippolita approda in Europa: a Milano uno spazio tra arte e alta gioielleria

Iscriviti alla newsletter
Tags:
notte degli oscarwill smith





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.