A- A+
Spettacoli
Permesso Maisano, Alessandro Cecchi Paone protagonista del nuovo episodio

Permesso Maisano: arriva su TV8 Alessandro Cecchi Paone, protagonista del prossimo episodio

Dopo Sandra Milo e Nunzia De Girolamo, questa settimana è Alessandro Cecchi Paone il protagonista di Permesso Maisano, una produzione EndemolShine Italy, in prima visione assoluta su TV8, domani, mercoledì 24 novembre, in seconda serata dopo X Factor.

Giornalista, divulgatore scientifico culturale e docente universitario, Alessandro Cecchi Paone accoglie Marco Maisano nel suo appartamento romano poco distante dalle residenze di Paolo Bonolis e Milly Carlucci, con cui Alessandro comunica dal fatiscente balcone di casa. A destare curiosità è subito il divano doppio, molto ampio, circondato da un muro di libri, dove il padrone di casa ospita gli amici visto che l’abitazione presenta una sola camera da letto.

Qui fa bella mostra di sé un vecchio monitor, sempre sintonizzato su Sky TG24, il canale “All news” di Sky. “Ho deciso di tenere questo monitor finché non scoppia o si spegne del tutto. Non essendo mai a casa, non ho l’esigenza di avere un televisore di ultima generazione per vedere film o fiction”.

Come sempre Marco non si presenta a mani vuote. Il suo regalo è particolarmente apprezzato da Alessandro in considerazione della sua passione per la scienza e l’astronomia. Nel suo girovagare per casa Marco entra anche in cucina, il locale meno frequentato, in cui il frigo “piange” e il freezer conserva solo qualche bottiglia di gin e vodka e alcuni panini. La collezione di DVD presenta invece titoli di successo, ma datati, come Il Gattopardo, Jurassic Park e Invictus. A inorgoglire il padrone di casa è invece la sua scarpiera, un ex raccoglitore di carte del primo Novecento, che Alessandro ha fatto trasformare in un tramezzo interno per le scarpe.

Terminata la visita della casa, si passa all’intervista. Marco ripercorre le tappe della carriera di Alessandro Cecchi Paone, soffermandosi almeno inizialmente sul rapporto controverso con Emilio Fede. “Non mi ha mai perdonato di averlo sostituito in Rai. Non bisogna frequentare le persone tossiche altrimenti ti si intossica la vita. E lui è tossico”, afferma senza remore Alessandro.

L’intervista prende poi una svolta più ironica in cui Alessandro Cecchi Paone si presta a indossare un paio di cuffie per rispondere alle domande “scientifiche” del suo interlocutore. Marco incalza poi il padrone di casa con le proposte indecenti della sua rubrica “Lo faresti per 10 mila Euro?” e proponendo un test di memoria “Di chi l’hai detto?”, in cui Alessandro deve ricordare a chi ha indirizzato in passato alcune sue esternazioni.

Dopo aver chiarito i motivi delle sue partecipazioni al Grande Fratello e all’Isola dei Famosi, Cecchi Paone ricorda la sua discesa in politica nei giorni del suo coming out. “Ho dato una spinta che prima non c’era. In quella occasione sono stato supportato da Berlusconi, ma bannato dalla Rai”. E proprio il rapporto con Berlusconi è al centro della domanda stronza di Marco Maisano, cui Alessandro risponde pacatamente e senza indugi.

Commenti
    Tags:
    alessandro cecchi paonececchi paone maisanopermesso maisanopermesso maisano cecchi paone





    in evidenza
    Affari in Rete

    MediaTech

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Svolta meteo: ecco quando termina il freddo e torna il caldo

    Svolta meteo: ecco quando termina il freddo e torna il caldo


    motori
    Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

    Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.