A- A+
Spettacoli
Sanremo 2023, Chiara Ferragni contro la violenza sulle donne: "Dono il cachet"
Chiara Ferragni, Global Ambassador di Pantene

Sanremo 2023, l'annuncio a sopresa di Chiara Ferragni: "Dono il compenso contro la violenza sulle donne"

L'influencer Chiara Ferragni in una storia ieri sera (11 gennaio) aveva anticipato che avrebbe dato ai suoi follower una nuova novità, specificando di non essere incinta. Così, questa mattina (12 gennaio), sempre attraverso il suo canale preferito: il suo profilo Instagram, ha spiegato che il compenso percepito dalla co-conduzione delle due serate sanremesi lo devolverà a un'associazione, che si occupa di tutelare le donne vittime di violenza.

Chiara Ferragni co-condurrà la prima e l'ultima serata del Festival di Sanremo 2023 al fianco di Amadeus, ha deciso di donare il suo guadagno alla rete nazionale antiviolenza D.I.RE. L'imprenditrice digitale in una conferenza a Palazzo Parigi, a Milano, dove ha scelto di indossare una maglia con la scritta "Girls supporting Girls", ha annunciato quanto sopra.

Poi, su Instagram Chiara Ferragni spiega: "Sono fiera di annunciare che ho devoluto l’intero compenso della mia partecipazione al Festival di Sanremo all’associazione D.i.Re (Donne in Rete contro la violenza). In Italia, oggi più che mai, c’è bisogno di parlare e di fare qualcosa di concreto contro la violenza maschile sulle donne. Per questo ho scelto di supportare D.i.Re un’associazione italiana che gestisce oltre 100 centri antiviolenza e più di 60 case rifugio in tutta Italia, potete farlo anche voi andando sul loro sito e donando. Ho avuto modo di conoscere la Presidente di D.i.Re e alcune delle operatrici che tutti i giorni lavorano sul campo, sono loro le vere eroine che mi hanno ancora di più convinta a iniziare questo percorso che spero si evolverà nei prossimi anni. Un grazie anche alla Rai e ad Amadeus senza cui questa iniziativa non sarebbe stata possibile".

Sanremo 2023, i  timori di Chiara Ferragni prima del debutto

Nei giorni scorsi l'influencer Chiara Ferragni parlando di Sanremo 2023, ha ammesso di "farsela sotto" man mano che passano i giorni al debutto al teatro Ariston. Poi, due giorni fa è apparsa al fianco di Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus.

L'imprenditrice digitale Chiara Ferragni, dopo l'annuncio della sua presenza all'Ariston, aveva dichiarato: "C'è stato l'annuncio di Sanremo molto emozionante, ho avuto la tremarella fino a ieri notte, quando sono andata a letto. Sarà una bella avventura: ho tante idee, spero di non deludervi, e spero vi piaccia. Per il resto, cercherò di fare del mio meglio. Volevo ringraziarvi per tutto il supporto e tutti i bei messaggi, i video e tutte le cose che sto leggendo... un grosso bacio, vi voglio bene".

Chi è Chiara Ferragni che co-condurrà al fianco di Amadeus due serate del Festival di Sanremo 2023

Chiara Ferragni ha 35 anni, vanta oltre 28 milioni di follower su Instagram, tanto che la senatrice Liliana Segre l'ha invitata a visitare il Memoriale della Shoah "perché sa parlare ai giovani" e alla quale direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha fatto da guida per le sale delle Gallerie, facendo schizzare il numero dei visitatori. L'influencer con le sue scelte stilistiche ha rivoluzionato il mondo della moda e ha fondato nel 2009 il blog, "The Blond Salad". Insieme al marito Fedez, la Ferragni è un modello per le nuove generazioni che usano il digitale come mezzo di comunicazione, denuncia, affari.


Della possibile presenza della Ferragni all'Ariston si era parlato già nel 2016, con la conduzione di Carlo Conti ("Ora come ora non sono interessata a questo tipo di esperienza", aveva precisato lei), ma anche negli ultimi anni è stata sempre in cima alla lista delle indiscrezioni. Nel 2021 aveva fatto discutere la sua 'chiamata alle armi' dei milioni di follower a sostegno del marito e di Francesca Michielin: sull'onda del televoto, il duo era passato dal 17esimo posto alla terna che si era poi giocata il podio finale. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chiara ferragnicompensosanremo 2023violenza donne





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.