A- A+
Esteri
Biden appoggia la candidatura di Okonjo-Iweala a direttrice generale del Wto
Okonjo-Iweala

Joe Biden appoggia la candidatura dell'ex ministra delle finanze nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala come prossimo direttore generale dell'Organizzazione mondiale del commercio (Wto), spianando la strada alla prima donna in questo ruolo. La candidatura dell'ex ministra nigeriana era osteggiata dall'ex presidente americano Donald Trump che gli preferiva il ministro del Commercio della Corea del Sud Yoo Myung-hee. Poiche' alla Wto il direttore generale viene designato per consenso, la decisione di Trump, e dunque degli Usa, di appoggiare un candidato diverso da quello prediletto tra le 164 nazioni, ha rallentato il processo di sostituzione del brasiliano Roberto Azevedo che si e' dimesso lo scorso agosto. Dopo il "forte sostegno" manifestato dall'amministrazione di Joe Biden per Ngozi Okonjo-Iweala, Yoo ha ritirato la sua candidatura.

Commenti
    Tags:
    bidenwtoorganizzazione mondiale del commerciookonjo-iwealanigeria
    in evidenza
    Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

    Costume

    Gregoraci lascia la casa di Briatore
    Racconto in lacrime sui social

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Honda svela la nuovo generazione di HR-V

    Honda svela la nuovo generazione di HR-V


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.