A- A+
Esteri
Biden, casa perquisita per 13 ore. Trovati altri sei documenti riservati

Prelevati anche appunti scritti a mano durante gli anni della vicepresidenza di Biden


Il dipartimento di Giustizia Usa ha trovato nuovi documenti "top secret" a casa di Joe Biden durante le ricerche condotte nella residenza privata a Wilmington, in Delaware, e durate 13 ore.

Si tratta del secondo ritrovamento di materiali secretati, dopo quello compiuto a novembre nel garage della struttura e in un vecchio ufficio a Washington che Biden ha utilizzato durante il suo mandato da vicepresidente.

L'avvocato personale di Biden, Bob Bauer, ha affermato che la perquisizione della casa si è svolta sabato ed è durata 13 ore. "Il dipartimento di Giustizia ha portato via il materiale che riteneva rilevante per la sua indagine, inclusi sei documenti contrassegnati come classificati", ha spiegato l'avvocato precisando che alcune delle carte risalgono al tempo in cui Biden era senatore, altre al periodo in cui era vicepresidente.

Sono stati prelevati anche appunti scritti a mano durante gli anni della vicepresidenza di Biden. Bauer ha affermato che alla perquisizione hanno assistito i legali del presidente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
documenti casa biden





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.