A- A+
Esteri
Francia, bufera a gauche. Lady Melenchon: fatture gonfiate e insulti omofobi
Chikirou, compagna di Melenchon

Fatture gonfiate e insulti omofobi: la compagna di Melenchon fa esplodere la gauche francese

La sinistra radicale francese è nei guai. Grossi. Le ragioni le elenca il Corriere della Sera: "fatture di oltre un milione gonfiate per pagarsi dividendi quando i volontari mettono di tasca propria i soldi della colla per i manifesti; modi dittatoriali per gestire la comunicazione degli «Insoumis»; nobili battaglie pubbliche contro tutte le paure e le discriminazioni, dall’islamofobia all’omofobia, e però negli sms privati l’epiteto «frocetti di merda» rivolto ai collaboratori".

La protagonista di questa vicenda non è una deputata qualsiasi ma Sophia Chikirou, 44 anni, componente di punta della sinistra radicale francese e soprattutto compagna del leader Jean-Luc Mélenchon. Conosciuta nel partito dal 2011, la relazione sentimentale è rimasta sconosciuta al pubblico fino al 16 ottobre 2018, quando durante una perquisizione gli investigatori a casa di Melenchon hanno trovato anche Chikirou. a soggetto privato, il loro legame diventa di interesse pubblico, come hanno deciso i tribunali nell'agosto 2019, respingendo le richieste di risarcimento danni della coppia dopo la pubblicazione di un articolo su Closer, ricorda Le Monde.

Come scrive il Corriere, "in queste ore si assiste alla resa dei conti tra il gruppo di vertice da una parte — Mélenchon, Chikirou e anche il fedele Adrien Quatennens, da poco reintegrato nonostante un pugno sferrato alla moglie — e dall’altra i sempre più numerosi dissidenti, che stanno prendendo coraggio (in passato chi osava criticare lei veniva silurato da lui) e denunciano l’eccessivo ascendente di Chikirou sul leader Mélenchon". 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.