A- A+
Esteri
Grecia: sondaggio, avanti i no ma divario sceso dal 27% al 9%

In Grecia si riduce il vantaggio del fronte del no in vista del referendum di domenica sul piano di salvataggio proposto dai creditori. Prima dell'annuncio della chiusura delle banche, da lunedi', i si' erano al 30% e i no al 57%, secondo l'istituto di rilevazione Prorata, ma dopo i si' sono saliti al 37% ed i no sono scesi al 46%, riducendo il divario dal 27% al 9%. Stando al rilevamento pubblicato dal quotidiano 'Efimerida ton synatkton', la percentuale di indecisi e' salita dal 13% al 17%. Queste rilevazioni sono precedenti pero' agli ultimi sviluppi registrati lunedi', con la richiesta in extremis di aiuto di Atene all'Ue e la riunione dell'Eurogruppo.

Tags:
grecia
in evidenza
Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette

Australian Open bollente

Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette


in vetrina
Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia

Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia


motori
Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.