A- A+
Esteri
Israele attacca una scuola dell'Onu a Gaza. Ucciso riservista italo-israeliano

Guerra Israele, Hamas respinge l'accordo per il cessate il fuoco 

Secondo quanto scrive Adnkronos, fonti di Hamas citate dal giornale saudita ma con sede a Londra Asharq al-Awsat hanno spiegato che l'organizzazione palestinese vuole garanzie chiare sulla fine della guerra a Gaza una volta firmato l'accordo sugli ostaggi. "Israele sta manipolando. Vogliono una tregua temporanea per poi ricominciare la guerra", hanno dichiarato le fonti, secondo cui gli israeliani usano formule "ambigue" nel testo dell'accordo che "sono aperte a interpretazioni".

Secondo il Times of Israel, tuttavia, la posizione delle fonti citate dal giornale di proprietà saudita non appare essere un rifiuto formale dell'intesa. Ieri il capo politico di Hamas, Ismail Haniyeh, ha affermato che la usa organizzazione si approccerà "seriamente e positivamente" a qualsiasi accordo di cessate il fuoco basato sulla cessazione totale della guerra e sul completo ritiro delle forze israeliane dalla Striscia di Gaza. Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, dal canto suo insiste sul fatto che non accetterà alcun accordo sugli ostaggi che impedisca a Israele di portare a termine il suo obiettivo di eliminare Hamas. 

Guerra, pace sempre più lontana: Israele colpisce una scuola dell'Onu a Gaza, decine di morti

Mentre a livello internazionale si cerca di far raggiungere un'intesa tra Israele e Hamas per il cessate il fuoco, a Gaza si continua a combattere. L'ultima mossa dell'esercito di Netanyahu rischia di far precipitare ulteriormente la situazione. Almeno 27 persone sono state uccise nell'attacco israeliano contro una scuola dell'Unrwa appartenente all'Onu che ospitava sfollati a Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza, lo afferma il governo di Gaza controllato da Hamas.

Leggi anche: "Da Israele campagna in Usa pro guerra": la rivelazione del Nyt

L'esercito israeliano ha confermato l'attacco e ha indicato che la scuola aveva un complesso appartenente al gruppo islamico e che "vi si nascondevano i terroristi che avevano partecipato all'attacco omicida contro

M.O.: riservista italo-israeliano ucciso da Hezbollah 

Un riservista italo-israeliano, Rafael Kauders, e' stato ucciso in un attacco di Hezbollah nel Nord di Israele. Lo ha reso noto su X il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, che ha parlato con la famiglia "attiva nella comunita' italiana in Israele per esprimere le condoglianze a nome di tutto il Governo". 






in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.